Racconti D.O.C. – Denominazione di Origine Criminale: è online!

Dopo lunga attesa, è finalmente disponibile online, in un duplice formato ebook (epub e pdf) la raccolta della selezione letteraria Nero DOC.

Dalla prefazione di Daniele Picciuti:

Le storie che andrete a leggere spaziano dal thrilller classico, alle atmosfere noir, a piccoli e oscuri orrori. Laddove per orrore intendiamo quello “umano”, a volte addirittura “quotidiano”, tratto da una realtà a noi vicina che – sempre più spesso – rappresenta l’orrore più grande di tutti.
Personaggi che si improvvisano detective, vittime che si rivelano carnefici, deviazioni mentali estreme, tristi e crude vicende personali, echi di guerra, grotteschi omicidi e fenomeni a volte inspiegabili si alternano in queste pagine virtuali.
Riunire queste opere sotto il titolo di D.O.C. – Denominazione di Origine Criminale – ci è parso il modo migliore e più spontaneo di proporvele, tenendo fede al significato di fondo del concorso stesso, che è l’esplorazione del crimine, non certo per avallarlo quanto, al contrario, per esorcizzarlo.
Perché a noi il “nero” piace, ma non deve essere “sbagliato”, né “falso”, bensì deve avere un valore. Dev’essere, appunto, un “nero” D.O.C.

Opere selezionate:

La barca di carta sul mare di Gaza di Mariagrazia Nemour
Piccolo mondo antico di Bruno Elpis
Il ragno e la mosca (Baby) di Luigi Pagano
Ratti carnivori di Matteo Gambaro
Tris di sei di Maria Grazia Domini 
Una vertigine di Maria Rizzi
Non preoccuparti di Marco Scaldini 
Un colpo perfetto di Giulio Roffi 
Il turno di notte (non si diventa immuni allo sporco) di Riccardo Montesi 
Svelarsi di Tina Caramanico
Meccanico di fiducia di Giuseppe Agnoletti
China limited editions di Cristian Leonardi 
Mi amor di Tanja Sartori
Assolo con treccia di Marinella Lombardi

Scarica in formato pdf
Scarica il file zip contenente il formato epub


This entry was posted in News Nero Press. Bookmark the permalink.