Piedra Colorada, di Angelo Marenzana

piedra-colorada-275x370La collana Innesti di Nero Press Edizioni dedicata al digitale si compone di un ulteriore pezzo, particolarmente pregiato. Si tratta del racconto lungo Piedra Colorada, un horror dal sapore caraibico, scritto da un autore che non ha bisogno di presentazioni: Angelo Marenzana.

Piedra Colorada è un’isola di pura roccia in mezzo al niente. Strane storie girano sulla vecchia prigione, dove un tempo alcuni detenuti scomparvero senza lasciare traccia. Storie di demoni e maledizioni. Anche i granchi rossi costituiscono un mistero, quando si radunano a migliaia sulle rocce. Quando, tra gli scogli, viene avvistato un polipo bianco, il dottor Rubio capisce che qualcosa sta cambiando. Un’indagine alla vecchia prigione darà inizio a una catena di eventi che gli permetteranno di scoprire la verità sull’isola e sulla scomparsa del detenuto 444 e del sergente Nava, suo padre.

Angelo Marenzana esordisce nel campo della narrativa con Frontiere (Mobydick, 1999) cui fa seguito la raccolta Bel suol d’amore e altri racconti (Edizioni dell’Orso 2002). Ha pubblicato un gran numero di racconti su antologie (tra cui Omissis, Einaudi – La legge dei figli, Meridiano Zero), Il Giallo Mondadori, Urania, I Quaderni del Falcone Maltese, Stop e su Cronaca Vera. Tra i romanzi da segnalare Tre fili di perle (Mobydick 2005), Destinazione Avallon (Robin 2008), Legami di morte (Dario Flaccovio Editore, 2008), Buchi neri nel cielo (Perdisa Pop, 2009) Ora segnata(Iris4 Edizioni, 2011) fino al più recente L’uomo dei temporali (Rizzoli, 2013).

Il libro è acquistabile su tutti i principali store on-line e direttamente sul sito della casa editrice.

 


This entry was posted in News Nero Press and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.