Foto e video report dell’Horror Project Festival

A quasi due mesi di distanza torniamo a parlare dell’Horror Project Festival. L’evento (trattato già qui), organizzato dal bravo Daniele Francardi, si è svolto nel noto locale Circolo Degli Artisti, situato in una delle zone più vive di Roma: il Pigneto. Ed elettrizzante è stato tutto il festival, in particolare il primo giorno, grazie alla prevista presenza di Federico Zampaglione e Claudia Gerini. Per l’occasione avevamo chiesto la collaborazione del fotografo Giuseppe Ciccia, autore dei notevoli scatti che vedete. È possibile contattarlo attraverso il link http://www.giuseppeciccia.com.

È trascorso un po’ di tempo, ma non potevamo rinunciare a scrivere un “report” su quel giovedi di un caldo settembre romano. Le serate successive sono state pure interessanti, a cominciare dalla presentazione di “Exilium – L’Inferno di Dante” di Kim Paffenroth (Nero Press), avvenuta il giorno dopo, fino all’incontro di domenica con il regista Edoardo Margheriti, a cui è seguita la proiezione di Souvenir (episodio della fiction 6 Passi nel giallo), che ha chiuso il festival. In mezzo tante proiezioni, conferenze e presentazioni. Il volenteroso staff di Nero Cafè è sempre stato li ad accogliere lettori, artisti e passanti, con il banchetto proprio vicino l’ingresso dello spazio cinema.

Valentina Signorelli e Daniele Francardi

Il banchetto di Nero Cafè

Nero Cafè con gli amici di Interiora

Alberto assieme al simpaticissimo Paolo Di Orazio che mostra il suo “Chiruphenia”

Conoscendo il programma e gli ospiti invitati di quel 6 di settembre, ci eravamo dunque preparati a una serata epica. E lo è stata davvero! Dopo la presentazione del libro di L’-Essere-per-la-morte-in Buffy the Vampire Slayer di Valentina Signorelli, è stata la volta di David Petrucci che ha introdotto la proiezione del suo Canepazzo, lungometraggio ormai noto ai  nostri lettori più assidui. Il trailer lo potete vedere in fondo all’articolo. A seguire ha presentato il suo ultimo lavoro, il film di prossima uscita Hellis Silence.

Alberto e Antonio Tentori

La giornalista Marcella Leonardi, amica e lettrice di Nero Cafè, accanto ad Alberto con Knife 4

L’attore Carlo Luca De Ruggieri insieme ad Alberto che mostra Exilium

David Petrucci intervistato da Simona Falcone

Dopo trepidante attesa, ecco arrivare il regista di Shadows, già cantante dei Tiromancino, e la sua bellissima consorte. La maggior parte dei presenti era lì solo per incontrarli, ma la loro disponibilità e il loro essere “antidivi” ci ha sorpresi e troviamo gli faccia onore. Anche dopo l’intervista si sono intrattenuti con gli “horror victims” per svariati minuti, parlando di cinema e facendosi fotografare. Il sottoscritto non dimenticherà mai i sorrisi della bravissima e affascinante Claudia Gerini, mentre le parlava e si faceva immortalare da Giuseppe.

Daniele parla di Exilium e Knife a Federico Zampaglione

Alberto con Claudia Gerini

Nero Cafè parla di horror con Zampaglione

Claudia Gerini e Federico Zampaglione parlano di “Tulpa”

In fondo c’è anche l’intervista di Marco Saraga all’attrice e al regista. Purtroppo non è completa, ma è interessantissima già così. Il video dello straordinario intervento è stato realizzato da Roberto Zanni, amico di Nero Cafè e fondatore della pagina facebook “Cinema di genere italiano”, dalla quale attingiamo spesso noi redattori, per condividere gli interessanti contenuti.

Immagini e video spero vi facciano sentire per qualche attimo lì accanto a noi, anche se non c’eravate. Una piccola nota sull’intervista: All’inizio Zampaglione parla di Tulpa, il suo nuovo film di imminente uscita. Buona visione!

 

(Alberto Cattaneo)


This entry was posted in Black Report, News Eventi e Concorsi and tagged , . Bookmark the permalink.