Oltre l’incerto limite, di Tina Caramanico

oltre-lincerto-limite_libro2Oltre le colonne d’Ercole c’è il resto del mondo!
Molto tempo fa erano arrivati a credere che il trace forzuto si fosse preso la briga di sistemare due colonne ai confini del mondo per… fare cosa? Non l’ho mai scoperto, ma prendo per buona la teoria secondo cui fossero qualcosa di simile al moderno cartello di “divieto d’accesso”. Insomma, un bell’invito a rimanere tranquilli entro i sicuri confini del noto e a non avventurarsi oltre, in quell’ignoto di cui nulla si sa.
Cristoforo Colombo, quella testa dura di un genovese, ha pensato che oltrepassarle fosse una buona idea e grazie alla sua trovata ci siamo ritrovati con un continente in più. Che poi, a quanto pare, non aveva ben capito contro quale terra fosse andato a sbattere, ma aveva scoperto il resto del mondo. Da questa piccola avventura all’italiana noi possiamo tirare le somme e capire che non tutti i limiti ci proteggono, talvolta ci intrappolano e basta.
Oltre l’incerto limite è il nuovo libro di Tina Caramanico, edita da Runa Editrice, in cui l’autrice affronta il tema dello sconfinamento, dell’andare oltre al limite, attraverso i suoi dodici racconti che spaziano nei diversi generi letterari. Oltrepassare la soglia per i protagonisti può essere una scelta cosciente o il frutto di una serie di eventi, così come possono iniziare il loro cammino spinti dall’amore o per trovare uno sfogo alla propria rabbia. Molti approderanno a un altrove che li cambierà per sempre, mentre altri non faranno quell’ultimo passo necessario e rimarranno intrappolati, seppure già trasformati da ciò che hanno intravisto.
Una falsa geisha sul duomo di Milano, un figlio adottivo in crisi, un’adolescente obesa e una gemella stanca di essere eternamente accoppiata alla sorella identica, questi sono alcuni dei personaggi nati dalla fantasia dell’autrice.

Oltre l’incerto limite, di Tina Caramanico, Runa Editrice, 134 pagine. € 10,00. Disponibile in tutte le librerie.

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Libri and tagged . Bookmark the permalink.

Comments are closed.