Premio Polidori: i finalisti della terza edizione

polidori miniEccoci finalmente ad annunciare i finalisti della terza edizione del Premio John W. Polidori per la Letteratura Horror. Nella categoria Editi, le nomination di blog e riviste di settore hanno portato a selezionare le opere con il maggior numero di preferenze.

Nella sezione Romanzi:

R.I.P. Requiescat in pace (The R.I.P. Trilogy #1), di Eilan Moon (Amazon Kindle/youcanprit)
Cronache Infernali, di Alexia Bianchini (Dunwich Edizioni)
Striges, di Barbara Baraldi (Mondadori)
I vivi, i morti e gli altri, di Claudio Vergnani (Gargoyle Books)
William Killed the Radio Star, di Pietro Gandolfi (Dunwich Edizioni)
L’ultimo diario, di Marco Greganti (Cut-Up Editore)

Nella sezione Short Stories:

Salvanima, di Simone Lega (Nero Press Edizioni)
Incantevole, di Stefano Fantelli (raccolta Mutazioni, Nero Press Edizioni)

La giuria, quest’anno composta da elementi interni dello staff editoriale di Nero Cafè, sta ultimando le letture per l’elezione dei vincitori. Alla conta anche i giudizi della votazione popolare su facebook.

Nella categoria Inediti, invece, ecco di seguito – in ordine del tutto casuale – i racconti finalisti che si contenderanno la vittoria e la conseguente pubblicazione (o pubblicazioni) in formato digitale: con Nero Press Edizioni:

Prima della piena, di Stefano Telera
La gente della marea, di Christian Sartirana
Chiudi gli occhi, di Alberto Rudellat
Terreno di Sepoltura, di Davide Camparsi
Roma Vudù Nightmare, di L. Filippo Santaniello
Gelo d’aurora, di Veronica Cani
Incubo in bianco e nero, di Davide De Boni
Um, di Stefano Camossi

Appuntamento a tra un mese circa per l’elezione dei vincitori.


This entry was posted in News Eventi e Concorsi, Premi e Concorsi Nero Cafè. Bookmark the permalink.

Comments are closed.