Mondo9, di Dario Tonani

Spazio, ultima frontiera.

Anche voi siete cresciuti con le avventure del Capitano Kirk? Oppure preferite il Capitano Picard?
L’universo proposto dalla serie televisiva Star Trek è “breve”; l’interminabile spazio, come quello di 2001 Odissea nello spazio, è cancellato dal teletrasporto e dai motori a curvatura. La solitudine profonda è colmata dalla presenza di più protagonisti che interagiscono su basi razionali. Anche se a rendere più oscuro “questo universo” vi sono i Borg.
La fantascienza non è solo alieni, navi stellari, guerre e catastrofi, è un genere letterario che racchiude notevoli potenzialità: offre la possibilità di riflettere sulle conseguenze di problematiche attuali. Inoltre, si presta a diverse contaminazioni. Prendendo ad esempio la serie di Alien, con una classificazione superficiale, si può sostenere che: il primo è un thriller, il secondo un film di guerra, il terzo un action, il quarto è fantascienza. Lo scontro tra Ripley e l’alieno xenomorfo è stato plasmato attraverso diversi generi.
In questa news parliamo di Dario Tonani, un autore di storie fantastiche/scientifiche con forti connotazioni horror, e del suo libro Mondo9, in formato cartaceo, che raccoglie le quattro novelette già edite in digitale e riviste per l’occasione. Dopo avere riscosso un notevole successo all’estero, ritorna in libreria il suo ciclo di matrice steampunk (un genere letterario in cui la tecnologia a vapore influenza e determina lo sviluppo della società).
Mondo9 è un pianeta ostile formato da deserti e i cui abitanti sono dediti allo sviluppo della meccanica. Una civiltà dove l’energia elettrica è ancora una folle chimera, in grado di costruire macchine prodigiose di dimensioni imponenti alimentate da una composizione di vapore, olio lubrificante e batteri, riuscendo anche a infondere nel metallo di cui sono composte una natura senziente. Alcune navi, governate da uomini, percorrono le rotte commerciali attraverso paesaggi infernali e in completa solitudine. La Robredo, punta di diamante della flotta, copre il suo percorso incurante che intorno ci sia una guerra tra macchine, pericolosi banchi di sabbia pirica, fiori che si nutrono di ruggine, un morbo che trasforma la carne in ottone, esseri che attendono la loro preda nascosti sotto le dune e nel cielo volteggino strane creature a metà tra uccelli e ibridi meccanici.
Durante una normale navigazione la Robedro si insabbia; la procedura d’emergenza sigilla ogni boccaporto, intrappolando l’equipaggio al suo interno ed espelle un modulo in cui sono imprigionati, in un groviglio di tubi e ingranaggi, il pilota e il Guardiasabbia Garrasco D. Bray, primo ufficiale. Così inizia il lungo ritorno verso casa; il modulo per viaggiare e sopravvivere però, come la Robedro e tutte le altre macchine, ha bisogno di batteri che si trovano solo nella carne e nel sangue.

Mondo9 di Dario Tonani, Delos Book collana Odissea fantascienza, 176 pagine, € 11,80. In libreria.

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Libri and tagged , . Bookmark the permalink.