Il male dentro The Evil Within

The_Evil_WithinGuarda dentro di te.
Non è necessario credere in una fonte sovrannaturale del male: gli uomini da soli sono perfettamente capaci di qualsiasi malvagità. Questa frase ha circa cento anni, per la precisione è stata scritta in Sotto gli occhi dell’Occidente nel 1911 dal fu Joseph Conrad che, con queste poche parole, svuotava il cielo da comode entità su cui scaricare la colpa, o cercare facili soluzioni, e inchiodava la responsabilità del Male nel cuore dell’uomo.
Ma dove albergherebbe tutto questo Male? Sempre e solo nascosto negli altri, ovviamente.
Però, prima di andare a curiosare in giro, guarda dentro di te. Sposta la trave che hai nell’occhio e dimmi cosa vedi…
The Evil Within è un survival horror, frutto della collaborazione tra Shinji Mikami e Bethesda (il creatore di Resident Evil e la software house che ha prodotto titoli come Oblivion, Fallout 3 e Skyrim), che presto approderà sulle consolle di nuova generazione.
Il detective Sebastian Castellanos e i suoi colleghi Joseph Oda e Julie “Kid” Kidman rispondono a una chiamata per un omicidio di massa, ma non appena arrivano sulla scena del crimine percepiscono un’ombra, un’inquietante presenza che infesta il luogo e sembra essere la causa di tutte quelle morti.
Sebastian assiste impotente all’uccisione di molti agenti di polizia accorsi e viene aggredito da quell’oscura entità, perdendo i sensi. Al suo risveglio si troverà prigioniero di un mondo in cui i mostri vagano, dove l’incubo è la regola e non l’eccezione. Una lotta contro la morte e la follia per sopravvivere e scoprire quale mistero nasconde quell’ombra misteriosa.
Un titolo che vuole riportare in auge le origini del genere; sviluppato per offrire una modalità di gioco in single-player e non prevede nessuna concessione a cooperativa e multigiocatore. Come tutti i survival horror sfrutta atmosfere inquietanti, oscure e angoscianti. Il protagonista dovrà sopravvivere con risorse molto limitate e avrà la possibilità di interagire con lo scenario per raggiungere i propri scopi o risolvere situazioni critiche.
L’uscita è prevista nel corso del 2014 e sarà disponibile per la nuova generazione di consolle, ma anche per pc, Xbox 360 e Playstation 3.

Guarda il Trailer

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in Videodrome and tagged , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.