Tag Archives: mistero

Charles Manson e la family: indagini e arresti

Nel precedente articolo abbiamo parlato delle morti attribuibili, almeno in via ufficiale, alla Famiglia di Charles Manson nell’estate del 1969. Vediamo adesso come gli investigatori e l’opinione pubblica reagiscono nello scoprire che una delle tante comunità hippie presenti in California si è trasformata in una banda di giovani e spietati assassini. Per una visione più completa, si consiglia di leggere Charles “Satana” Manson: demitizzazione di un’icona satanica (Nero Press Edizioni, 2014).

Indagini e arresti

La morte di Hinman, la strage di Cielo Drive, e il duplice omicidio LaBianca, nonostante le varianti della scritta Pig presenti nelle scene dei crimini, vengono considerati dalla polizia tre episodi distinti e non riconducibili agli stessi assassini; al massimo il terzo potrebbe essere stato portato a termine da emulatori del secondo, anche se si pensa all’inizio che i LaBianca siano stati uccisi per i debiti di gioco di Leno.
[Leggi tutto …]

Posted in Tagli di nera | Tagged , , , , | Comments Off on Charles Manson e la family: indagini e arresti

La strage di Cielo Drive e il duplice omicidio LaBianca

copertina-manson-275x370Nel precedente articolo abbiamo visto come la Famiglia di Charles Manson abbia dato inizio alla Summer of Blood con l’omicidio di Gary Hinman.

L’America però non ha tempo di occuparsi della morte di un piccolo musicista drogato: l’umanità, infatti, il 20 luglio ha appena fatto il suo primo grande passo sulla Luna e da quel momento tutto sembra possibile. Poco importa se gli scontri tra la polizia e i neri non si sono fermati, che la guerra fredda sia sempre più gelida, che il Vietnam restituisca così tanti giovani dentro una bara e che si stia organizzando l’evento hippie e pacifista per eccellenza: il concerto di Woodstock.
[Leggi tutto …]

Posted in Tagli di nera | Tagged , , , , , | Comments Off on La strage di Cielo Drive e il duplice omicidio LaBianca

Charles Manson e Helter Skelter: come una canzone si trasforma in ideologia malata

Nell’articolo precedente lo abbiamo lasciato a San Francisco a godersi – in tutti i sensi – gli effetti della Summer love, ma per Charles Manson non è abbastanza, così convince il suo gruppetto di ragazzini fuggiti da casa a viaggiare “on the road” su di un vecchio autobus scolastico. Insieme incontrano il musicista Gary Hinman, futura vittima della Family, che nella primavera del 1968 accetta di accoglierli nella villa che possiede a Topanga (Canyon Road). Charlie nel frattempo è diventato di nuovo padre: il 15 aprile Mary Brunner ha dato alla luce Michael Valentine.

Cacciati da Hinman, i giovani si trasferiscono nel ranch di George Spahn, vicino Los Angeles, usato come set cinematografico per pellicole western.
[Leggi tutto …]

Posted in Tagli di nera | Tagged , , , | Comments Off on Charles Manson e Helter Skelter: come una canzone si trasforma in ideologia malata

Draghi, streghe e mostri delle Alpi

03-drago-dalla-testa-di-gattoEchi di magia fra le montagne del nord

L’Italia è un paese ricco in abbondanza di leggende, tuttavia la zona delle Alpi ricopre un posto speciale nel nostro folklore. Considerate fin dagli albori come un territorio impervio e misterioso, le Alpi sono rimaste per secoli la dimora di draghi, megere e mostri assetati di sangue nell’immaginario popolare. Rispetto alle pianure, dove ogni metro quadro veniva disboscato e portato alla rassicurante luce del sole, le montagne rimasero per molto tempo difficili da raggiungere e ardue da addomesticare, vere e proprie zone d’ombra, dove gli esseri fantastici sembravano essersi annidati più che in ogni altro luogo.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged , , | Comments Off on Draghi, streghe e mostri delle Alpi

L’usanza del mare

“La zattera della Medusa” di Théodore Géricault“Non occorre che m’attardi sul pauroso pasto che seguì. Spettacoli simili possono essere immaginati, ma nessuna parola avrà mai la forza di trasmettere tutto l’orrore della realtà. Basti dire che, avendo in qualche modo appagato la terribile sete che ci ardeva bevendo il sangue della vittima, e avendo per comune consenso staccato mani, piedi e testa, buttandoli a mare con le viscere, divorammo il resto del corpo durante i quattro per sempre memorabili giorni del 17, 18, 19 e 20 del mese.”

Ho scelto questo passo del Gordon Pym di Edgar A. Poe per aprire l’argomento del cannibalismo in mare, l’unico tipo di cannibalismo “giustificato” nei secoli scorsi, tanto da essere chiamato “l’usanza del mare”.…
[Leggi tutto …]

Posted in Nero History | Tagged , | Comments Off on L’usanza del mare

La Grotta delle Fate e altri luoghi magici della Val Fondillo

Verso la grotta delle fate

C’è un luogo, nel cuore verde dell’Abruzzo, dove leggenda e paesaggio si fondono, per dare vita a qualcosa di unico nel suo genere. Scopriamo quali sono i luoghi magici della Val Fondillo nel Parco Nazionale d’Abruzzo: la Grotta delle Fate e le Cinque Fonti Sacre dell’antichità.

Incredibile ma vero, il caldo afoso è arrivato anche qui nella Grande Casa del Crepuscolo (sede della Redazione dell’Almanacco); neanche il regno dei brividi e delle ombre si salva dall’afa! Così io e Orby siamo andati in cerca di un po’ di refrigerio nel Parco Nazionale d’Abruzzo, una delle zone d’Italia ancora brulicante di fauna selvatica e, ovviamente, del suo corrispettivo invisibile.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged , , | Comments Off on La Grotta delle Fate e altri luoghi magici della Val Fondillo

I Sacerdoti Lupo del Monte Soratte

lupoLe origini italiche della licantropia

Esistono storie tanto potenti da sopravvivere nei millenni, bestie affamate di tempo capaci di affascinare popoli interi. Come quella che stiamo per raccontarvi.
Eravamo nella Grande Casa del Crepuscolo (sede della Redazione dell’Almanacco) a sorseggiare la tisana della sera, quando abbiamo udito dei rumori inquietanti dal Portone. Ho aperto ma non c’era nessuno, soltanto i solchi lasciati da immensi artigli e una serie di orme… che di umano non avevano nulla. Ho subito convocato Orby, il mio aiutante fluttuante, e insieme abbiamo seguito le misteriose tracce.

Il Monte Soratte

Siamo giunti così nei pressi del Monte Soratte, in Sabina (a nord di Roma), luogo di leggende arcane e miti immortali.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged , , , | Comments Off on I Sacerdoti Lupo del Monte Soratte

Fantasmi tra i flutti

fantasma7“Allora vidi Tommy allungarsi sul ponte, con la mano tesa, nell’atto di toccarmi un braccio. Stavo per chiedergli che diavolo volesse, quando si portò un dito alla bocca per farmi segno di non parlare, e indicò verso la prua, lungo il lato sottovento di poppa. Alla luce fioca, il suo viso era pallido, e pareva molto agitato. Per qualche secondo fissai nella direzione che indicava, ma non vidi niente.
«Che cos’è?» domandai a voce bassa, dopo aver scrutato inutilmente «Non vedo niente.»
«Shhh!» sussurrò, senza guardarmi.
Poi, con un improvviso singulto, saltò sul chiostro del timone e si fermò accanto a me, tremando.
[Leggi tutto …]

Posted in Nero History | Tagged , , , | Comments Off on Fantasmi tra i flutti

Nuovi Incubi – AA.VV. Edizioni Hypnos

nuoviincubi3
Tra le realtà editoriali italiane più attive nel campo di quel sottogenere della narrativa speculativa che si definisce “weird” vi è certamente Edizioni Hypnos, nata attorno alla realtà redazionale dell’omonima rivista che, nel corso degli anni, si è distinta per la ripubblicazione di autori che hanno fatto la storia del genere, ma anche delle voci più recenti del panorama anglosassone e non solo, spesso tradotti per la prima volta nel mercato italiano. Tra le pubblicazioni più importanti realizzate da questa casa editrice nel 2015 appena trascorso vi è l’antologia Nuovi Incubi – i migliori racconti weird presentata nel corso della convention “Strani Mondi” tenutasi a Milano nello scorso ottobre.…
[Leggi tutto …]

Posted in Il Terzo Occhio - Recensioni | Tagged , , , , | Comments Off on Nuovi Incubi – AA.VV. Edizioni Hypnos

Intervista al Green Man – Un mistero svanito nei secoli

Green ManC’è qualcosa che sussurra fra le foglie.

L’Uomo Verde è un misterioso elemento decorativo, diffuso in particolare nell’arte cristiana medievale del Nord Europa, ma già presente nell’arte romana e medio orientale. A differenza di altri simboli fantastici come draghi e unicorni, tuttavia, il Green Man non ha storia. O meglio, non c’è una leggenda sulla sua origine, ma tante piccole storie, schegge di un passato che sembra svanito dalla memoria.

Al giorno d’oggi, rimane un mistero mai svelato. Per questo siamo andati a indagare!

Tossicia (TE), Chiesa Medievale, pieno inverno. Siamo alla ricerca del famoso “Uomo Verde”, un simbolo misterioso, che tanto spesso appare nell’arte del Medioevo europeo.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged , , , | Comments Off on Intervista al Green Man – Un mistero svanito nei secoli

Dracula, “Impalatore” di Valacchia

40Mezzanotte. Ho parlato a lungo con il Conte. Gli ho fatto alcune domande sulla storia della Transilvania, e l’argomento lo ha chiaramente coinvolto. Parlando di fatti e persone, soprattutto di battaglie, si esprimeva come se avesse vissuto ogni cosa.”

Così annota nel suo diario Jonathan Harker, uno dei protagonisti del celeberrimo romanzo Dracula, scritto dall’irlandese Bram Stoker.
L’Autore non ha certo inventato la figura del vampiro. Tuttavia ha avuto l’indiscusso merito di mischiare il “non morto” della tradizione rurale dell’Est Europa con l’eleganza della creatura di Polidori, incarnando il tutto in un personaggio storico realmente esistito: Vlad Tepes III, voivoda di Valacchia, coraggioso guerriero e spietato sovrano del XV secolo anche noto come l’Impalatore.…
[Leggi tutto …]

Posted in Nero History | Tagged , , , | Comments Off on Dracula, “Impalatore” di Valacchia