Tag Archives: maurizio bertino

Solo per le tue orecchie, di Maurizio Bertino

orecchieRacconto vincitore XV Edizione di Minuti Contati – Seconda Era.

«Amore? Amore mi senti?»
«Forte e chiaro, tesoro mio!»
«Allora funziona! Le nostre connessioni neurali sono compatibili! Te l’avevo detto!»

«Ora basta, usate la voce». Il tono del dottore non ammetteva repliche. Sara e Marco aprirono gli occhi e si guardarono, si sorrisero, si baciarono. «Ricordate, la comunicazione neurale va ristretta al minimo indispensabile, avete fatto il corso, siete informati».
«Certo dottore!» esclamò Sara. «Come se non riuscissimo a controllarci, vero amore?» continuò solo per le orecchie di Marco. Il giovane sposo le sorrise, innamorato.
«Siete una giovane coppia e avete ancora l’ardore», il dottore sorrise.…
[Leggi tutto …]

Posted in Racconti | Tagged | Leave a comment

Speranze bruciate, di Maurizio Bertino

«Che Dio la benedica!»
«Lei è?» domandò l’uomo indicando ai due inservienti di caricare la cassa nel retro del furgoncino.
«La moglie del prescelto!» rispose la donna afferrandogli la mano e stringendola forte fra le sue. «Posso dare un ultimo saluto a mio marito?»
«Ne parla come se fosse morto e invece sa bene che starà meglio di lei, mia cara signora».
«Certo, lo so, ma s’è svolto tutto così in fretta… L’estrazione, lui che è salito sul palco, lei che l’ha benedetto con l’ibernazione, non ha avuto neppure il tempo di salutare il nostro figliolo. Certo, speravamo entrambi che il prescelto potesse essere il bambino, tutti i sacrifici, tutti i risparmi spesi per il biglietto… Ce lo lasci salutare attraverso il vetro della cassa, la prego…»
L’uomo corrugò le sopracciglia.…
[Leggi tutto …]

Posted in Racconti | Tagged , , | 1 Comment

Non è un paese per…, di Maurizio Bertino

Giunse sopra l’affollata piazza e percorse un ampio cerchio. Le genti, intente nelle umane faccende, procedevano senza apparente logica, chi portandosi appresso buste colme fino a scoppiare, chi soffermandosi di fronte all’immensa costruzione la cui facciata era per metà oscurata da impalcature abbandonate. Avendo cominciato a odorare puzza di bruciato, decise che quello fosse il palcoscenico agognato quale conclusione del suo mezzo millenario viaggio e, con dignità e decoro, atterrò di fronte alla grande fontana in uno spazio sgombro da umani, ma densamente affollato da piccioni.
– Papà, guarda! Un super piccione!
Contrariata per la definizione con la quale era stata appellata, si voltò in direzione della vocina: un pargolo umano stava puntando verso di lei trascinandosi appresso un padre impegnato in una conversazione con qualcosa che teneva appoggiato all’orecchio.…
[Leggi tutto …]

Posted in Racconti | Tagged , | Leave a comment

Elfo dei boschi, di Maurizio Bertino

Ascolto il fiume, lo scorrere dell’acqua. Osservo gli alberi e i loro rami mossi dal vento. Chiudo gli occhi e percepisco la vita intorno a me, lo scorrere del tempo come un flusso sempre mutevole eppure determinato, artistico, ben diverso dall’anonimo ticchettio degli orologi degli umani.
Sono un elfo dei boschi e fra poco dovrò combattere: sono arrivati.
Mi inginocchio, estraggo una freccia dalla faretra. Sono calmo, posso sentire il lento battere del mio cuore, sto facendo la cosa giusta. Incocco la freccia e tendo l’arco, sono pronto. Chiudo gli occhi ancora per un secondo, mi concentro sul cinguettio degli uccelli, sorrido, la pace prima della battaglia.…
[Leggi tutto …]

Posted in Racconti | Tagged , , | Leave a comment

L’Aguzzino intervista Maurizio Bertino

Ciao Maurizio. Ben svegliato.
Se ti stai chiedendo cos’è questo senso di intorpidimento, ti facilito le cose: cloroformio.
La tua faccia sorpresa è un vero spettacolo. Sì, sono corde quelle che ti legano al tavolo operatorio. Sì, gli ingranaggi che intravedi alle mie spalle sono quelli del Big Ben. E, infine, sì. Sei prigioniero dell’Aguzzino.
Perché, mi chiedi? Semplice! Sei risultato vincitore della Prima Era di Minuti Contati, un traguardo di tutto rispetto, e io voglio appurare quanto tu te lo sia meritato.

Tranquillo, però. Se risponderai a tutte le mie domande nel modo giusto, non ci sarà sofferenza.
Ma… attento.
[Leggi tutto …]

Posted in Black Mind - Interviste, Premi e Concorsi Nero Cafè | Tagged , , | Leave a comment

Troll fastidioso, di Maurizio Bertino

Racconto vincitore di Minuti Contati – XXII Edizione

– Nonno! Mi racconti la storia della caccia al troll?
Mario cominciò a battere i pugni sul materasso.
– Ancora una volta! Ti prego!
Il nonno, sul dondolo accanto al letto, reclinò leggermente la testa.
– La racconto io, tu correggimi! – Mario si mise a gambe incrociate. – Allora, c’è questo troll, giusto? E bussa alle porte e tutti si spaventano, vero?
Guardò il nonno in cerca di approvazione. Questi assentì con il capo.
– E lui dice che cerca aiuto, che non lo vogliono perché è brutto, cattivo e fastidioso! E tu mi hai guardato!…
[Leggi tutto …]

Posted in Racconti | Tagged , , | Leave a comment