Tag Archives: libri noir

La mostra delle atrocità, di J.G. Ballard

ballardTitolo: La mostra delle atrocità
Autore: J.G. Ballard
Editore: Feltrinelli Editore
Anno: 1970
Pagine: 195
Prezzo: 6,99 euro (ebook) 9,00 euro (cartaceo)

Sinossi

L’opera che ha consacrato Ballard autore di culto, formidabile visionario, profeta dei destini del mondo. Un’opera totale che fonde la forma del romanzo, le cadenze del saggio e un apparato di note ricco come un romanzo nel romanzo, come una lucida summa delle icone della contemporaneità. Protagonista un uomo dal carattere sfaccettato e dai molti nomi (Travis, Talbot, Traven, Tallis, Talbert, Travers), e intorno (o dentro di lui?) un universo stravolto e artificiale: celebrità anatomizzate, fantasie oniriche e libere associazioni, crudeltà e pornografia, civiltà e inferno.…
[Leggi tutto …]

Posted in Il Terzo Occhio - Recensioni | Tagged , | Comments Off on La mostra delle atrocità, di J.G. Ballard

Lorenzo Mazzoni e lo sbirro Malatesta

malatestaMalatesta, indagini di uno sbirro anarchico, di Lorenzo Mazzoni.

“Nessuno parlava. Non c’era più voglia di chiacchierare, la voglia della piazza, la voglia di socialità”.
Ferrara. Gioventù non più giovane alla vana ricerca di una scintilla, in un qualsiasi venerdì di provincia. Ugo, Manolo e Beppe, di estrazione sociale bassa, vanno verso derive alcooliche e discoteche di quart’ordine. Silvio, Samuele e Mauro, quasi i loro alter-ego benestanti, si dirigono verso derive bianche e tremebonda insofferenza contro gli extracomunitari. Lo sballo dei poveri e quello dei ricchi. In comune ai due terzetti, una passione per i cani e per la presidentessa della locale associazione cinofila, attraente ex ministro, rifugiatasi tra le braccia e nelle tasche di un ricco imprenditore del luogo.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged , | Comments Off on Lorenzo Mazzoni e lo sbirro Malatesta

La notte delle pantere, di Piergiorgio Pulixi

Layout 1Se non si fa attendere, potrebbe non essere buono…
Come diceva Hitchock, il cinema è la vita con le parti noiose tagliate. Per alcuni “la vita” non è nient’altro che la televisione e quindi, nel loro caso, la noia si intrufola nel quotidiano attraverso la pubblicità; per tutti gli altri, quelli per cui non è un film, né tanto meno televisione, il problema delle “parti noiose” si presenta molto spesso.
In un libro, gli anni possono passare in una manciata di parole, ma per noi è sempre una questione di trecentosessantacinque risvegli e molte altre attività che potrebbero non trasmetterci alcuna emozione e sbiadire nella memoria così, senza nessun buon motivo.…
[Leggi tutto …]

Posted in News Libri | Tagged , | Leave a comment

Nico, di Alex VI

nicoQuando si fanno certi mestieri, si è costretti ad accettare ciò che riserva il fato. Quando si fanno certi mestieri, non è possibile scegliere il cliente ideale. Quando si fanno certi mestieri, spesso, se c’è un peggio che può capitare, si può star sicuri che è quello che toccherà in sorte. Il lavoro è una necessità da cui è impossibile fuggire.

E Nico non è davvero il cliente ideale per un conducente N.C.C.. Tutt’altro. A parte l’aspetto, davvero poco raccomandabile, ma sarebbe anche il meno. Nico è un campionario di sgradevolezze fatto persona. Puzza come una fogna, suda come un caprone, fuma come un turco.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged | Leave a comment

Brutta storia Belladonna, di Fulvio Strano

Brutta_storia_belladonna_COVER“Se Gesù fosse vivo direbbe: ― Ehi, basta con queste stronzate! ― Direbbe: ― Ti piace l’horror? Fai un paio di figli”.

Il ventiquattrenne Charlie Beladonna ha un problema. Ha qualcosa a che fare con il ritrovamento di Elsa, “l’asiatica bambola gonfiabile dal culetto giallo”, nella sua camera d’albergo. Questo potrebbe anche non essere un vero problema, potrebbe addirittura trattarsi di un vezzo moralmente discutibile se non fosse che la stessa è riempita a tappo di cocaina purissima.

Questo, in breve, l’antefatto di Brutta storia Belladonna, dell’autore Fulvio Strano. La narrazione, dalle nitide sfumature a metà fra il grottesco e il surreale, porterà il protagonista alla scoperta di se stesso in modi quanto mai bizzarri.…
[Leggi tutto …]

Posted in News Libri | Tagged | Leave a comment

La traccia della sirena, di José Luis Correa

Tornano le indagini di Ricardo Blanco, investigatore privato della caldissima Las Palmas nato dalla penna di José Luis Correa, autore che ha fatto del noir la sua arma vincente.

Stavolta Blanco è alle prese con un delitto efferato. Su una spiaggia viene ritrovato il corpo diviso a metà di una giovane donna. Diviso a metà significa che il corpo rinvenuto è tale dalla vita in su mentre le gambe sono scomparse. Da questo particolare nasce il titolo peculiare di questo volume. Come nei precedenti due episodi, la scrittura è fluida, i dialoghi efficaci, anche quando non vengono rappresentati da segni di dialogo ma sono amalgamati nella narrazione, con una tecnica particolare che, dobbiamo ammetterlo, potrebbe non piacere.…
[Leggi tutto …]

Posted in Il Terzo Occhio - Recensioni | Tagged | Leave a comment

Adamante – Quel che resta del nero, di Maria Silvia Avanzato

adamanteSegnaliamo con piacere l’uscita, per Edizioni della Sera, nella collana Calliphora, del libro Adamante – Quel che resta del nero, di Maria Silvia Avanzato.

Case Adamo. Un pugno di case sperdute fra le colline emiliane e al centro, l’Adamante, il vecchio cinema che il Duce inaugurò tanti anni prima. Un palazzone cadente, diventato luogo di ritrovo per Guerzo e i suoi amici. Angosciante è il ricordo di quel ragazzino che, anni prima, mise male un piede e vi precipitò trovandone la morte. C’è chi giura di aver visto una bambina piccola e minuta che vive lì, fra le mura divorate dal muschio.…
[Leggi tutto …]

Posted in News Libri | Tagged | 1 Comment