Nasce il Premio Grado Giallo Mondadori

Solitamente alla conclusione dei romanzi gialli c’è la buona notizia della soluzione del «caso». Questa volta, alla conclusione della quarta edizione di «Grado Giallo», il festival letterario dedicato ai generi thriller, poliziesco, noir, spy story e horror, la buona notizia è stata un’altra: la nascita di un premio letterario. 
La casa editrice Mondadori e «Grado Giallo», l’ormai consolidato appuntamento ospitato dalla città in provincia di Gorizia, hanno infatti annunciato ieri l’istituzione del nuovo Premio letterario nazionale «Grado Giallo Mondadori», la cui prima edizione si terrà in concomitanza con la rassegna dell’anno prossimo. L’accordo con il festival, ideato dal Comune di Grado e dall’Università di Trieste, è stato ufficializzato dal presidente del Comitato scientifico della manifestazione, Elvio Guagnini, da Flavia Moimas dell’Ufficio Cultura del Comune di Grado e dal direttore editoriale delle Collane Edicola Mondadori, Franco Forte
«Il Premio Grado Giallo Mondadori – ha detto Forte – dedicato alla narrativa noir, thriller e poliziesca, sarà divulgato e spinto da tutta la “macchina” Mondadori in sinergia con Grado Giallo»
Il premio è aperto a tutti gli autori di racconti e romanzi gialli, selezionati da una giuria composta dall’editrice e dagli organizzatori del festival. Il racconto vincitore sarà pubblicato in appendice sul Giallo Mondadori del mese di ottobre 2012, in concomitanza con la quinta edizione del festival, durante la quale avverrà la cerimonia di premiazione. 
Ieri, intanto, a Grado Giallo è stato presentato Palcoscenico Giallo, il copione edito dalla casa editrice R.E.I. vincitore del concorso Grado Giallo riservato al teatro.

This entry was posted in News Eventi e Concorsi. Bookmark the permalink.

Comments are closed.