Incontro con Edizioni XII – Il Premio Circo Massimo e le opportunità dei concorsi letterari

Dopo il grande successo delle prime due edizioni, quest’anno il Circo Massimo originale concorso indetto da Edizioni XII, apre i battenti anche ai racconti di genere giallo, thriller e noir, affiancando la novella sezione Mezzanotte ai racconti di genere fantastico (sezione Eclissi).

A questo proposito il nostro Daniele Picciuti  ha incontrato Gabriele Lattanzio organizzatore dei premi per Edizioni XII
[Nero Cafè] Ciao Gabriele, intanto benvenuto su Nero Cafè. La prima domanda che vogliamo porti è questa: come mai la decisione di varare una sezione dedicata ai generi giallo, thriller e noir?

[Gabriele Lattanzio] Ciao Daniele, grazie. La decisione è maturata poiché volevamo dare risalto anche alla collana Mezzanotte del catalogo di Edizioni XII (i cui generi sono appunto Thriller, Noir, Pulp, Azione, Avventura). Il Circo Massimo, il nostro concorso più illustre, poteva darci questa opportunità e abbiamo optato per il cambiamento.

[NC] Parlando del Circo Massimo, come è avvenuto il suo concepimento? Quali sono state le maggiori difficoltà nel realizzarlo?

[GL] Il tutto è nato da una chiacchierata tra Daniele Bonfanti e Luigi Acerbi successivamente siamo stati io e Daniele a definire meglio il concept del concorso (sempre coadiuvati dai pareri dello staff di XII). L’idea era di lanciare un concorso che potesse raggiungere il prestigio di altri illustri predecessori, come l’Alien o il Lovecraft. Per farlo, però, c’era bisogno anche di un’idea che portasse un po’ di freschezza, che stimolasse l’interesse degli autori, che avesse originalità. Il processo di creazione è stato lungo proprio per studiare questi aspetti, senza contare che anche redigere il bando (essendo il Circo Massimo molto peculiare) è stata una bella fatica.

[NC]Dalla sua creazione a oggi, quali pensi siano stati i cambiamenti più significativi?

[GL] I maggiori cambiamenti sono stati apportati proprio nell’edizione 2011, le cui iscrizioni chiuderanno ad aprile: anzitutto, come dicevi tu prima, a differenza del 2009 e del 2010 le sezioni non saranno più Fantastico e Fantascienza, ma Eclissi (che comprende Fantastico, Horror, Weird, Fantascienza, Fantasy) e Mezzanotte dopodichè abbiamo deciso di aumentare il limite di caratteri, portandolo da venti a trentamila; per ultimo, abbiamo deciso di reintrodurre la formula a gironi (nel 2010 erano previsti solo scontri diretti fin dal primo turno).
[NC] Sicuramente il Circo Massimo è un concorso innovativo rispetto alla media. Quanto pensi sia importante rinnovarsi in termine di concorsi?
[GL] Rinnovarsi è sicuramente importante. Le novità attraggono sempre, è un dogma della pubblicità. Quanto più la novità sarà intrigante tante più persone avranno interesse verso il “prodotto”.

[NC] Quali sono, a tuo avviso, i principi fondamentali su cui ogni concorso dovrebbe essere fondato?

[GL] Onestà, professionalità e trasparenza sono i princìpi cardine, specie per i concorsi a pagamento. I partecipanti hanno il sacrosanto diritto di pretendere questi tre ingredienti da parte degli organizzatori.

[NC] Nel panorama attuale, quali concorsi consiglieresti a chi volesse cimentarsi in gare letterarie? E quali, invece, ritieni vadano accuratamente evitati?

[GL] Di concorsi ce ne sono tantissimi, sia free che a pagamento, ma è importante saper scegliere bene. Di solito, quando si sceglie un concorso è importante prima documentarsi sulla sua storia, su chi c’è in giuria, sui commenti lasciati per il web da parte di chi ha partecipato, quanto prestigio abbia. Anche se si partecipa per la prima volta in assoluto a un concorso e non si è “scafati”, già leggere il bando e vedere come è redatto e strutturato può essere molto indicativo. Bisogna diffidare di quei concorsi messi su alla bell’e meglio o che chiedono uno sproposito di quota d’iscrizione o che nel passato hanno dato ampia prova di disonestà e poca professionalità. Ottimi concorsi (a parte il Circo Massimo naturalmente, posso dirlo?) sono il Nella Tela Carabinieri in giallo  Orme gialle  Algernon Blackwood Sono a pagamento ma sono concorsi validi sotto ogni punto di vista. Anche concorsi che non prevedono quota d’iscrizione lo sono altrettanto, penso al 300 parole per un incubo al  NeroPremio  per arrivare ai concorsi nati di recente, come quelli organizzati da voi di Nero Cafè  neonati ma ben curati e con ottime prospettive. Nero Cafè è ormai diventata una bella realtà nel web, il vostro staff lo trovo molto serio e preparato.

[NC] Ti ringrazio. Il nostro concorso Nero Doc è già alla seconda edizione e sta andando molto bene. Una curiosità: quali credi che siano i pregi e i limiti di un concorso “a tema” come il nostro Nero Angeli ?
[GL] É un pregio e un difetto al tempo stesso. Se da una parte escludi una bella fetta di partecipanti (poiché non interessati a quel tema) potrai però contare sicuramente su una fetta altrettanto ampia di appassionati.

[NC] Credi che sarebbe possibile creare un unico grande circuito letterario nel quale far confluire i concorsi più importanti?
[GL] Noi di Edizioni XII ci stiamo provando, visto che da poco abbiamo lanciato il Karma Tournament  una sorta di “gran premio” a tappe in cui si raccolgono punti solo se si ottengono vittorie o piazzamenti in concorsi appartenenti al circuito. Alla fine della stagione, chi ha ottenuto più punti verrà proclamato “Scrittore dell’anno” e avrà diritto a una serie di premi. Oltre ai concorsi di XII, l’attuale stagione del Karma Tournament comprende anche due concorsi esterni alla nostra casa editrice, ma già dalla prossima (che partirà a settembre) ci piacerebbe raccogliere l’adesione di altri importanti concorsi.

[NC] Grazie Gabriele per la tua disponibilità e in bocca al lupo per il futuro!

[GL] Grazie a te Daniele, e complimenti anche a tutto lo staff di Nero Cafè, buon lavoro e a presto.

[NC] Grazie Gabriele per la tua disponibilità e in bocca al lupo per il futuro!

vai alla pagina dei premi e concorsi letterari organizzati da Edizioni XII

(Nero Cafè – Intervista di Daniele Picciuti)


This entry was posted in News Eventi e Concorsi. Bookmark the permalink.

Comments are closed.