Anna vestita di sangue, di Kendare Blake

Il nemico del mio nemico è mio amico?

No, perché le cose non sono mai così semplici ed esiste sempre la possibilità dello stallo “alla messicana”. A chi vi dirà che la convenienza crea strani compagni di letto, rispondete che la coperta è sempre corta. La versione di chi fa da sé fa per tre significa che assieme a quei famosi tre è inclusa anche quell’unione che fa la forza?
Per una corretta igiene mentale, rifiutate sempre modi di dire, proverbi e luoghi comuni. Se ci pensate bene, il silenzio in ascensore non è così imbarazzante come dicono. Non siete obbligati a parlare con tutti gli estranei che incontrate. Non ve lo ha prescritto il medico. Oppure credete che un estraneo al giorno tolga la noia di torno? Sicuri che l’estraneo non sia una nuova seccatura?
Formulare frasi vostre può aiutarvi a riflettere meglio, a pensare correttamente ed esprimervi in una maniera unica, personale. Se continuerete a guardare il mondo attraverso le stesse categorie, vedrete sempre e solo lo stesso scenario.
Quindi, il nemico del mio nemico è mio amico? A quanto pare sì, almeno secondo Blake Kendare che, nel suo ultimo romanzo, Anna vestita di sangue, forma una strana coppia tra un cacciatore di spettri e un fantasma.
In seguito all’uccisione del padre, per mano di un fantasma, Cas eredita il pugnale athame, un manufatto capace di uccidere per sempre i fantasmi. In compagnia della madre strega e il gatto fiuta fantasmi, Cas continua l’opera paterna nel dare la caccia alle anime perdute.
Il punto di svolta avviene a Thunder Bay. Cas dovrà affrontare Anna, una ragazza uccisa nel ’58. Uno spettro pieno di rabbia, violento e inesorabile; ha ucciso tutti quei vivi che hanno osato sfidarla. L’incontro tra i due non ha il solito epilogo, per qualche ragione Anna non uccide Cas e tra i due inizia una collaborazione per trovare lo spettro che ha ucciso il padre.

Anna vestita di sangue di Blake Kendare, Newton Compton Editori, 320 pagine, € 9,90. Uscita prevista per maggio 2012.

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Eventi e Concorsi, News Libri and tagged , . Bookmark the permalink.