Ultima – La città delle contrade, di Carlo Vicenzi

UltimaCome si sta dall’altra parte?
Esistono persone convinte che l’empatia sia una malattia. Certo, con un nome del genere è facile fare confusione. Se rovistate nelle teste di alcuni, potreste scovare il ricordo che il vicino di casa di un amico del cognato della zia acquisita, è morto di un attacco di empatia acuta, solo perché i dottori non sono riusciti a riconoscerla in tempo o potreste inciampare in uno dei mille “poveretto” con cui si farciscono le troppe tribolazioni di quell’empatico.
No, l’empatia non è una malattia, ma la capacità di comprendere lo stato d’animo altrui ed è uno strumento necessario per riuscire a capire gli altri, anche quelli che stanno “dall’altra parte”.
L’esercizio di una tale facoltà riesce a prevenire molti casi di razzismo, diminuisce il numero dei conflitti e tende a rendere più umana la dimensione sociale in cui siamo immersi.
Non ci credete? Provate, intanto non vi ammalate, non costa nulla e potrebbe farvi scoprire che tra voi e tutti quei “loro” non c’è poi molta differenza.
Ultima – La città delle contrade è il nuovo romanzo di Carlo Vicenzi edito da Dunwich Edizioni. In un futuro “a vapore”, dopo gli effetti devastanti di una guerra globale, l’umanità divisa e in perenne lotta affida il potere alla fazione che vince la sfida delle contrade, una competizione annuale in cui diversi campioni cercano di superare tutte le prove.
Demetrio Deisanti, il protagonista nonché campione dell’occidente, viene incastrato e accusato per un crimine che non ha compiuto, sino a essere relegato tra i reprobi, gli “ultimi” della società, quelli che ha sempre disprezzato.
Chi sta eliminando tutti i campioni delle contrade e quale ruolo ha la donna dai capelli rossi? Per scoprirlo e riscattarsi dal proprio destino, Demetrio deve affrontare un lungo viaggio nell’Italia stritolata fra ingranaggi da incubi e mossa da un vapore senz’anima.

Ultima – La città delle contrade, di Carlo Vincenzi. Dunwich Edizioni. 342 pagine. € 9,90 cartaceo € 2,49 in formato eBook. Disponibile qui e in tutti gli store digitali.

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Libri and tagged , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.