Tutte le famiglie sono psicotiche, di Douglas Coupland

Tutte le famiglie sono un po’ psicotiche. Ma i Drummond, perfetto concentrato delle nevrosi dei nostri tempi, lo sono molto più di altre. Janet, la mamma, è sieropositiva per colpa del figlio Wade. Che, come se non bastasse, ha trasmesso la malattia anche alla nuova moglie-trofeo di suo padre, il burbero Ted Bryan, il fratello depresso, ha tentato il suicidio un paio di volte per poi fidanzarsi con una pseudo-no-global dal nome incomprensibile, Shw. L’improbabile gruppo si riunisce dopo anni per assistere al viaggio nello spazio dell’astronauta di famiglia, Sarah. L’incontro sarà il detonatore di una serie di eventi imprevedibili sotto il cielo della Florida, tra Disney World e Cape Canaveral, all’inseguimento di una busta misteriosa, alle prese con un losco uomo d’affari dal cuore tenero e in fuga da una bizzarra coppia di trafficanti di neonati. “Tutte le famiglie sono psicotiche” è una storia esplosiva, ricca di dialoghi brillanti, colpi di scena e situazioni paradossali. Divertente come i “Tenenbaum”, emozionante come “Little Miss Sunshine”, questo libro ci racconta i vizi, le follie e i sogni di una famiglia disfunzionale impossibile da dimenticare.

Douglas Coupland è l’autore del bestseller Generazione X e di numerosi altri romanzi, tra cui Microservi eFidanzata in coma. Isbn Edizioni ha pubblicato Generazione A (2010), Marshall McLuhan (2011) e Le ultime 5 ore(2012).

Fonte: Isbn Edizioni


This entry was posted in News Libri and tagged , . Bookmark the permalink.