Ombre di ghiaccio, di Mauro Saracino

Ombre di ghiaccioA cosa servono le corna?
A meno che non apparteniate alle schiere infernali, le corna non vi servono, fidatevi. Per quanto riguarda l’abbigliamento, sono un accessorio poco indicato in qualunque stagione; non si abbinano a nessuna delle cravatte conosciute dal genere umano e rendono impossibile scegliere una borsetta adatta all’occasione.
A livello pratico, potrebbero farvi rimanere impigliati in tutti i lampadari o, se le misure sono contenute, prima o poi vi obbligheranno a comprare una decapottabile. Scordatevi di poter cavalcare una moto, non fanno caschi omologati con le apposite fessure e dimenticatevi i mezzi pubblici perché potrebbero venire scambiate per pugnali o spade e creare disordini tra i passeggeri.
Se queste vi sembrano delle inezie, sappiate che ingialliscono a contatto con il fumo e, anche se non è provato, la loro ingombrante presenza sembra favorire la calvizie. Inoltre, vanno lucidate molto spesso con prodotti che non rovinino lo smalto che le riveste, altrimenti tendono a cariarsi, proprio come i denti.
L’ultimo inconveniente è forse il più spiacevole; anche se ve ne prendete cura, l’esibire un bel paio di corna lucide non limiterà la volontà di commettere atti violenti contro il partner e terzi estranei.
Allora perché scegliere di indossarle?
Ah, già… questo non riguarda chi le porta.
Spesso chi le ha, se le ritrova senza avere espresso il proprio consenso.
Purtroppo, molte specie rischiano l’estinzione ma l’unica che non corre questo pericolo è quella dei fedigrafi. Quindi, per non sfoggiare degli imbarazzanti palchi di corna e commettere uno o più omicidi passionali, vi conviene scegliere bene a chi affidare il vostro amore.
Cosa scatta nella mente quando si scopre un tradimento? In Ombre di ghiaccio, il nuovo romanzo di Mauro Saracino, il protagonista Domenico lo sperimenterà ritornando a casa prima del previsto e trovando sua moglie che giace tra le braccia di un altro uomo; il veterinario che ha posto fine alle sofferenze dell’amato cane Anakin. Non cede a scatti d’ira ma sente il bisogno di allontanarsi nel bosco per ripercorrere i ricordi e i sentieri condivisi con l’unico della famiglia a essergli stato davvero fedele. Questa sua necessità lo porterà a intraprendere un viaggio verso la sua vera essenza, guidato da uno spirito tanto saggio quanto sanguinario che affonda le sue radici nelle leggende dei nativi americani.
Prima che Domenico completi la sua metamorfosi, la moglie dovrà trovare la forza e il coraggio per riportarlo a casa, ignorando che anche altri lo stanno cercando e che nel bosco si nascondono insidie peggiori dei semplici animali selvatici.

Ombre di ghiaccio, di Mauro Saracino. Dunwich Edizioni. 268 pagine, € 9,90 cartaceo, € 2,49 formato ebook. Disponibile presso tutti gli store.

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Libri and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.