Max & Engels, investigatori (di D. Piccotti e A. Torchio)

“Uno spettro si aggira per la storia”.

Vi siete mai chiesti se Bakunin fosse un assassino? Oppure anche voi pensate che in Boemia i licantropi vivessero indisturbati? Sapevate che c’era chi voleva Garibaldi morto? Victor Hugo era o non era coinvolto in un caso di omicidio? Avete sempre avuto il sospetto che dietro alle morti degli operai di Hannover ci fosse un folle progetto? Vi siete mai chiesti qual’era l’identità di Jack lo Squartatore?

Marx & Engels, investigatori è il libro con cui Dario Piccotti e Alvaro Torchio rispondono a queste e altre domande. Uno spettro si aggira per l’Europa e, con lui, i Marx & Engels indagheranno con il materialismo storico la soluzione dei casi controversi della fine dell’Ottocento.

Non è un libro politico, ma una storia di due amici inseparabili, legati dal senso dell’umorismo.

Stampa Alternativa propone nella collana Eretica Marx & Engels, investigatori. Il filo rosso del delitto (16,00 €); un’occasione per ripercorrere la storia da un punto di vista inedito. Come già Guido Leoni con Dante e D’annunzio, i due autori innestano storie fantastiche nella biografia di personaggi storici.

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Libri and tagged , , . Bookmark the permalink.