News: La traccia della sirena, di José Luis Correa


Humor Noir e non solo per ridere.

Davvero, ci ho provato e ogni volta ho fallito. Spesso ho cercato di essere serio, sano e composto, ma alla fine non sono riuscito a resistere. Devo sempre chiosare tutto con dell’ironia e non solo per gustarmi una eventuale risata, sempre e rigorosamente amara, ma anche per sciogliere la pomposa serietà con cui dei concetti e, troppo spesso, delle persone vili e spregevoli ammorbano il nostro tempo.
Non serve uno sguardo disincantato, né dosi eccessive di cinismo o qualche complicato atteggiamento filosofico, ma solo riconoscere il ridicolo e metterlo in evidenza. Certo, non si salva il mondo solo con qualche battuta, ma è pur sempre un buon inizio.
La traccia della sirena segna il ritorno di Ricardo Blanco, detective a Gran Canaria, il protagonista di una serie di romanzi scritti da José Luis Correa, autore di romanzi Hard Boiled con forti venature di humor noir.
Un corpo smembrato di una ragazza, un tatuaggio e una collana sono l’avvio di un caso intricato che si snoda nel narcotraffico e nel mondo della prostituzione di Las Palmas, Isla de Gran Canaria. A bordo della Volkswagen di Blanco e in compagnia della sua immancabile ironia emerge in tutto il romanzo il lato più oscuro dell’Isola, ravvivando il fascino del quotidiano in un’esplosione di luci e colori che sottolineano la forza dei sentimenti, delle passioni e delle paure inseguendo le tracce di una verità amara.

Prossimamente, ci occuperemo della recensione dettagliata del romanzo.

La traccia della sirena, di José Luis Correa, edito da Del Vecchio Editore collana Formelunghe. 304 pagine. € 13,00. Disponibile.

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Libri and tagged . Bookmark the permalink.

Comments are closed.