La terapia

“La terapia” Sebastian Fitzek (Elliot)
Pubblicato in Italia dalla casa editrice Rizzoli nel 2007, torna nelle librerie italiane per i tipi di Elliot il psycothriller che ha lanciato lo scrittore tedesco Sebastian Fitzek sulla scena internazionale. Diventato un bestseller a sorpresa, grazie al passaparola dei lettori, ‘La terapia’ ha venduto oltre 200.000 copie nella sola Germania, con ottimi risultati in termine di gradimento anche all’estero, tanto da attirare l’attenzione della critica che, riferendosi all’autore, parlava di ‘un nuovo e originale protagonista della narrativa di genere‘. Ideale primo capitolo di una trilogia proseguita con ‘Il Ladro di anime’ e ‘Schegge’, ‘La Terapia’ ha conquistando milioni di lettori in tutto il mondo, rivelando il grande genio letterario di Fitzek. La trama: Viktor Larenz è uno psichiatra di Berlino, brillante, ricco e reso per di più celebre dalle sue frequenti apparizioni televisive. La sua vita però va improvvisamente in frantumi quando la figlia dodicenne Josy, affetta da una malattia sconosciuta, scompare senza lasciare traccia durante una visita nello studio del dottore che l’ha in cura. Viktor la cerca ovunque senza mai rassegnarsi, ma tutto ciò arriva a costargli la carriera e il suo stesso matrimonio. Quattro anni dopo, Viktor Larenz si è ritirato in un’isola lontano da tutto e da tutti, quando riceve la visita di Anna Spiegel, una scrittrice di libri per bambini che sostiene che i personaggi che crea possano diventare reali. Uno di essi, in particolare, somiglia in modo impressionante alla piccola Josy e forse porta con sé la risposta a ciò che è accaduto alla bimba di Viktor.

This entry was posted in News Libri. Bookmark the permalink.

Comments are closed.