Il passato è nel sangue, di Don Wislow

Nel nome del padre e del figlio.

Volete sapere dove andrete a finire? Guardatevi alle spalle, rallentate un attimo la vostra corsa verso il futuro e osservate i vostri genitori; quello è il vostro punto di partenza. Siete sicuri che quello non possa anche diventare il vostro punto di arrivo?
Pensate di non essere come vostro padre? Pensate di non avere lo stesso carattere di vostra madre? Oppure li amate e pensate che non avreste potuto avere dei genitori migliori?
Chi siete voi? Avete fatto di tutto pur di non essere come loro, oppure, al contrario, avete cercato di essere delle fotocopie shakerate del loro Dna e ora qualcuno vi chiede: siete sicuri di avere chiuso i conti con la vostra famiglia?
Vedete la differenza tra la vostra vita e la loro, ma siete sicuri che sia una vera differenza? C’è discontinuità tra padre e figlio?
Avete fatto tutto per essere unici o almeno diversi dagli altri e non vi è mai venuto il sospetto che possiate essere una copia di vostro padre?
Avete la possibilità di sfoderare il vostro orgoglio o manifestare il vostro disprezzo, non voglio criticare nessuno, siate liberi di pensare ciò che volete. Vi prego solo di pensare una cosa. Avete: amato, sofferto, vissuto, studiato e chissà quante altre cose per avere un’idea vostra, prendere distanze da ciò che non vi piace, oppure condividere qualcosa di buono, ma avete mai riflettuto sui vostri genitori? Cosa avete ereditato da loro e in cosa vi siete differenziati?
Prima di essere genitori, sono state delle persone come lo siamo noi. Sicuri che fossero delle “brave persone”? Onora il padre e la madre, dicono da qualche parte, ma se volete giudicarli, cercate prima di prendere le necessarie distanze e pensate che domani qualcuno potrà misurarvi con lo stesso metro.
Don Winslow ritorna con una nuova opera; questa volta si tratta di un prequel alla storia de Le Belve. In occasione dell’uscita italiana del film di Oliver Stone tratto dall’omonimo romanzo, in libreria sarà possibile trovare Il passato è nel sangue. I protagonisti Ben, Chon e O ritornano; dagli anni Sessanta al passato recente, la famiglia viene messa in scena in tutte le forme possibili: padri e figli, madri e figlie, amici e amanti. Mentre i padri devono trovare la propria direzione tra spacciatori e poliziotti corrotti, i figli iniziano a comprendere che il loro futuro è indissolubilmente legato alla storia dei loro genitori e, tra vari colpi di scena, dovranno scegliere tra l’amore che li lega alle loro famiglie di origine e l’amore che provano verso gli amici.

Il passato è nel sangue di Don Winslow, Einaudi Stile libero Big, 270 pagine, € 18,00. Uscita prevista per Ottobre 2012. L’immagine della copertina è quella dell’edizione americana.

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Libri and tagged , . Bookmark the permalink.