Il momento è delicato, di Niccolò Ammaniti

Perché un cucciolo di Ewok può risolvere il problema.

Zoe, la mia “cagnaccia”, un American Bulldog bianco di 30 kg, ha un problema; ogni volta che usciamo per strada deve sostenere lo sguardo dei malpensanti, per lei è sempre un momento difficile. Cerco di darle il mio aiuto per superare una questione delicata: riscattarsi da una reputazione che non merita. Etichetta affibbiatale da quelle persone che adottano l’equazione: cane grosso = cane pericoloso. Sono mamme distratte che sollevano il figlio per un braccio slogandogli articolazioni varie, visionarie signore teleinfornate e lievitate in fantasia che la immaginano già sporca del sangue della prossima vittima; poi ci sono i migliori: quelli che devono parlarmi a tutti i costi. Per prima cosa mi chiedono se è un Dogo, poi mi devono fare sapere che il Pittbull è un cane pericoloso, infine mi consigliano di sopprimerla all’istante per non avere problemi. Mentre Zoe li accoglie scodinzolando, cerco di non essere scortese e spiego loro la differenza tra un Pittbull e un American Bulldog, nel caso non riuscissero a vederla. Proseguo cercando di dire che non esiste un cane pericoloso a priori, ma che dipende da come viene allevato. Nonostante insistano con le loro opinioni, non credo siano stupidi, probabilmente sono soltanto a corto di argomentazioni.
Quando non riesco più a sopportarli, cerco di avvisarli che il padrone è molto più pericoloso del cane; Zoe non gira armata e non ha appena avuto una giornata stressante. Dopo il primo sguardo in bilico tra la meraviglia e l’orrore mi lasciano stare e se ne vanno. No, non sono stupidi e la velocità del passo con cui si allontanano, lo dimostra.
Io avrei dovuto comprarmi un cucciolo di Ewok; così tenero e carino non avrebbe attirato l’attenzione degli opinionisti da strada e tutte le passeggiate non sarebbero state così “delicate”. Cosa non si farebbe per superare le situazioni in cui la vita tenta di imprigionarci!
Il 27 di aprile è uscito Il momento è delicato, il nuovo libro di Niccolò Ammaniti. L’autore ci propone diciassette istantanee in cui, usando generi diversi tra loro, riesce a fondere la critica verso usi e costumi con quello humor che ha sempre distinto le sue opere. Ancora una volta, Ammaniti presenta al lettore una serie di personaggi in cui è facile riconoscersi e fa in modo che il loro esempio ci aiuti a riscattarci dalla vita in cui siamo incastrati.
Un ladro alle prese con una casa particolare, un tradimento ad alto tasso di paranoia, l’alieno con le sembianze di Alba Parietti; queste le trame di alcuni racconti compresi nella raccolta.

 Il momento è delicato di Niccolò Ammaniti, Einaudi Stile Libero Big, 260 pagine, € 17,50.

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Libri and tagged , . Bookmark the permalink.