Finchè morte non ci separi

In libreria per i tipi di Marsilio il romanzo poliziesco ‘Finché morte non ci separi’ di Liza Marklund, la «First Lady» del giallo svedese, giornalista, scrittrice, moderatrice tv, autrice della serie poliziesca di Annika Bengtzon, tradotta in trenta lingue con dieci milioni di copie vendute nel mondo.
Finché morte non ci separi’ è il settimo volume della  serie con protagonista la giornalista svedese Annika Bengtzon, una nuova difficile indagine per questa giornalista che veste i panni da poliziotta con risultati sorprendenti.
 La trama: In una notte di giugno, qualcuno uccide il commissario di polizia David Lindholm nel suo letto: un colpo alla testa e uno al ventre. La moglie Julia è in stato di shock, il figlio di quattro anni scomparso. E su Julia che si concentrano tutti i sospetti, sembra trattarsi di una vendetta per gelosia. Ma è davvero così? E davvero David Lindholm era un poliziotto esemplare come tutti sostengono? Annika Bengtzon, sopravvissuta all’incendio della propria casa e rientrata a pieno ritmo alla redazione della Stampa della sera, è convinta che le indagini abbiano seguito una pista sbagliata. Ma deve lei stessa capire quali siano i motivi che la spingono a cercare con tanto accanimento la verità. È la sua passione per la giustizia, o forse sta solo identificandosi con il destino di una donna tradita. La sua nuova inchiesta la porta all’interno del corpo di polizia e nel cuore del sistema giudiziario, costringendola a un confronto con se stessa e a rimettere ordine nella sua vita, così sconvolta dalla gelosia.

This entry was posted in News Libri. Bookmark the permalink.

Comments are closed.