Ebooks: Maledette zanzare

Maledette Zanzare  di Simone Corà (Edizioni XII)

«Stai dicendo che le zanzare vogliono conquistare la Terra?»
Un innamorato deluso, un intrepido carabiniere, due arzille signore, una ragazza indomabile e un gruppo di amici sbronzi si trovano coinvolti nel più allucinato e mostruoso dei progetti per ristabilire il dominio del mondo. Da quel momento nessuno di loro – e nessuno di noi – riuscirà a guardare una zanzara nello stesso modo.
Accanto alle distese di granturco, nella campagna padovana, la palude attorno al Brenta è teatro di un’abominevole creazione, una nuova specie che assume sembianze umanoidi solo per raggiungere i propri degenerati scopi.
Un atto d’amore trasformato in faida familiare, un ambizioso progetto di supremazia sulla razza umana, ripugnanti esperimenti di laboratorio non proprio riusciti: un manipolo di persone, eroi loro malgrado, è chiamato ad affrontare terribili prove – mostri insettiformi, esseri assoggettati a una volontà superiore, due killer di professione e tante, tantissime zanzare –, qualcuno mosso dalla vendetta, qualcun altro per dovere, per incontenibile curiosità, o semplicemente perché si trovava a passare di lì. Solo i più forti sopravvivranno, e per una volta non importa quali dimensioni abbiano.
Simone Corà, vicentino, classe 1982,  attivo da anni nell’underground narrativo italiano, dal 2009 collabora come editor con Edizioni XII, per la quale ha anche contribuito con un suo saggio, nel 2010, al volume Garth Ennis – Nessuna pietà agli eroi, e nel 2011 con il suo racconto Tres nella raccolta Carnevale, della collana Camera Oscura. Scrive inoltre articoli e recensioni per vari portali di informazione horror: LaTelaNera.com CinemaHorror.it e Scheletri.com. Appassionato di cinema, serie tv e anime, cura un blog dedicato all’horror in tutte le sue forme, Welcome to Midian. Maledette zanzare (Edizioni XII), disponibile in formato ebook, è il suo primo romanzo. scheda del libro su Edizioni XII

This entry was posted in News Libri. Bookmark the permalink.

Comments are closed.