Ebook: Strage

Strage” di Loriano Marchiavelli (Einaudi) Ebook

Strage uscì in libreria per Rizzoli il 28 maggio del 1990, mentre si celebrava il processo d’appello contro gli esecutori della strage del 2 agosto del 1980 alla stazione di Bologna.
Il libro rimase sugli scaffali solo una settimana: il 3 giugno, infatti, a seguito della denuncia di uno degli imputati – che compariva nell’opera e si riteneva diffamato -, il tribunale di Milano ordinò il sequestro immediato delle copie del romanzo, che sparì dalla circolazione. Loriano Macchiavelli, che aveva firmato Strage con uno pseudonimo – assumendo l’identità fittizia di Jules Quilcher, esperto di problemi di sicurezza in una multinazionale svizzera -, si trovò allo scoperto, a fronteggiare una denuncia: Macchiavelli venne assolto ma solo nel 2010, nel trentesimo anniversario dell’esplosione che uccise 85 persone, il romanzo è tornato in libreria, praticamente inedito. Oggi Strage è disponibile anche in formato Ebook.
In Strage, tre personaggi convergono alla stazione di Bologna alle 10.25. Un ex agente dei servizi di sicurezza di Francia – diventato investigatore -, uno scienziato proveniente da una base spaziale della Guyana e una ragazza con due Kalashnikov, nascosti sotto la «pancia» della sua 2 cavalli: «non si conoscevano, non si erano mai incontrati, ma erano destinati a incrociare le loro esistenze nel corso di avvenimenti che avrebbero sconvolto la vita italiana».
Uno dei maestri del noir del nostro paese per un’opera di fantasia, basata su documenti ufficiali e dati emersi dalle indagini, informazioni amalgamate a personaggi immaginari per alimentare un intreccio serrato, sostenuto da ipotesi stupefacenti. Potere, dolore, interpretazioni, per ricordare e riflettere su uno degli eventi più tragici e controversi del dopoguerra. «Il mio omaggio a quegli innocenti, sono felice di poterlo finalmente rendere», scrive Macchiavelli.

Da scaricare.


This entry was posted in News Libri. Bookmark the permalink.

Comments are closed.