Cacciatori di fantasmi, di Fabio Monteduro

Cacciatori di fantasmiBattute di spirito.
Come ride un fantasma, ve lo siete mai chiesti? Temo che non abbiano molto di che ridere, di norma si tratta di anime passate a miglior vita dopo un destino poco felice e una morte violenta. Sempre che sia “migliore” e che sia “vita” il restare intrappolati e infestare un luogo preciso per rivivere sempre e senza variazione la propria morte. Non sono un esperto di fantasmi, a dire il vero non sono esperto di nessuna delle creature delle tenebre, forse perché non ne ho mai incontrata una, ma tra quelle disponibili mi sembrano le più tristi.
Vivono una vita a metà, lamentandosi e vengono obbligate dalle circostanze a ripetere le proprie azioni. Sono costrette a rimanere in un posto e, se scoperte, vengono spiate e studiate…
Un momento, “obbligati dalle circostanze” mi ricorda qualcosa. Tutti i giorni siamo obbligati a lavorare, per il fatto che i soldi ci servono in diverse circostanze. Mentre siamo al lavoro, chi più e chi meno, ci lamentiamo con i colleghi e non solo, inoltre ripetiamo sempre le stesse azioni e rimaniamo reclusi a infestare un luogo preciso; che sia la cabina di un camion o la stanza dei bottoni, poco importa, sempre lì dobbiamo restare. Se il capo, perché tutti abbiamo un capo, ci scopre, non passa forse il suo tempo a spiarci e studiarci?
Forse conosco più fantasmi di quanto immaginassi e voi, quanti ne conoscete in un’epoca in cui il lavoro stesso è un fantasma?
Cacciatori di fantasmi è il titolo del romanzo scritto da Fabio Monteduro e edito da Runa editrice.
Degli inspiegabili fenomeni accadono all’ospedale Psichiatrico di San Cataldo. Una morte assurda e violenta si consuma davanti al cancello di una grande villa in campagna, ed è proprio da questo suicidio che i destini di Matteo e Andrea si incrociano. Le circostanze faranno sì che un aspirante regista horror e un appassionato di sovrannaturale decideranno di diventare dei cacciatori di fantasmi. Non saranno soli, il gruppo accoglierà anche Emma, sorella di Andrea, che sembra avere poteri da medium, e Alicia, una ragazza peruviana laureata in psichiatria e molto scettica verso le idee dei suoi “nuovi” amici. Su di loro incombono tre oscure presenze: Erwin Kanvans, uno stimato psichiatra che all’improvviso mette in discussione i fondamenti della psichiatria; il San Cataldo, un ex ospedale psichiatrico abbandonato da oltre trent’anni dopo una lunga notte d’inferno; e Fatima Gutiérrez, una misteriosa levatrice nota come “mammana”.
I cacciatori di fantasmi si ritroveranno a lottare per la propria vita e affronteranno i loro peggiori incubi.

Cacciatori di fantasmi di Fabio Monteduro, prefazione a cura di Mirko Barbaglia fondatore del Ghost Hunters Team. Runa Editrice. 434 pagine, € 17,00. Disponibile.

(Mirko Giacchetti)

bottone news killer


This entry was posted in News Libri and tagged , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.