Millennium thriller, racconti a cura di James Ellroy e Otto Penzler

Le mie opere inutili.

Nei costumi della società alcune cose hanno già visto l’alba e il tramonto; molte sono durate il tempo di una stagione, altre sono diventate superflue o surclassate da una tecnologia più efficace. Tra le cose che ancora resistono e si modificano, o maturano con la tecnologia, c’è il crimine. Organizzato e non, violento o senza vittime, ha ancora il suo peso nella società, nell’informazione e nell’immaginario. Sono un ottimista ben informato, questo fa di me un pessimista ed è così che ho trovato la mia spiegazione nella natura dell’uomo. Siamo cattivi e basta. Le poche giustificazioni credibili sostenute da persone preparate non controbilanciano gli esempi della nostra cattiva condotta. Non esiste nessun buon selvaggio, né viviamo nel migliore dei mondi possibili; a sbarrarci la strada verso la peggiore delle nostre espressioni e farci avvicinare alla società civile troviamo: conseguenze, paura e legge. Non sono in ordine d’importanza ma credo siano i principali dissuasori che frenano la carriera criminale di molti.
Tra le varie opere inutili in cui vorrei impegnarmi, tra lo scrivere il “remake” di un romanzo e rendere più interessante la mia pagina su Facebook, compare: scrivere la storia del crimine. Non ho in mente un libro che sia sociologico, psicologico o biologico, ma solo un semplice catalogo. Il materiale non manca ma prima cercherò di fare il remake di un classico; riscrivere parola per parola un libro e aggiornarlo. Adattarlo alla sensibilità moderna e cambiare la trama dove diventa un po’ lenta. I Promessi Sposi oggi, riuscite a immaginarli? Niente peste, ma solo Aids. Curati e preti? Meglio personal trainer e stilisti. Il matrimonio tra Fermo e Lucia? Ma se ormai convivono tutti!
Al momento, per farmi un’idea di come siano cambiati i criminali nelle varie epoche, mi affiderò a chi lo ha raccontato, in alcuni casi lo ha vissuto, ed è riuscito a fermarlo sulla carta: gli scrittori. Anche loro pianificano rapine, omicidi e truffe con il vantaggio di disporre del fato e con la mania di rovinare ogni crimine perfetto. La fantasia o la realtà, quale delle due scegliere? Sino a quando non completerò l’opera omnia, mi dedicherò alla fantasia. Più comoda, meno letale e più divertente.
Millennium Thriller è una raccolta di racconti che parte dal 1923 e arriva ai giorni nostri. Non mancano narratori come Spillane, Cornell Woolrich, James Ellroy, Elmore Leonard, Dennis Lehane, Jeffery Deaver, James lee Burke e Joyce Carol Oates. Questi sono autori che per una penna non sono diventati completamente criminali. Non leggerete un “catalogo”, ma una serie di racconti ad alta densità criminale.

Millennium Thriller a cura di James Ellroy e Otto Penzler, Newton Compton Editori collana Gli Insuperabili, 768 pagine, € 5,90. Uscita prevista nell’agosto 2012.

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Libri and tagged , , , . Bookmark the permalink.