13, di Jay Asher

Messaggi in segreteria.

Un giorno mentre cercavo, peraltro inutilmente, di non rimanere seppellito sotto il peso dei miei trentasei anni e di aggiornarmi sul “mondo giovane”, cercando di scoprire quali fossero i nuovi modi di esprimersi e di pensare, cosa fosse degno di nota per questa nuova generazione a cui tra poco affideremo il mondo, ho scoperto che…
No, non posso dirvi cosa ho visto. Metterei in pericolo la vostra fiducia nel futuro e, anche se non ci ho mai creduto, spero che il fanta-meteorite che dovrebbe colpire la terra non manchi il suo appuntamento e, se proprio non dovesse riuscire a porre la parola fine alla storia dell’umanità, spero che almeno la faccia ripartire da zero. Chissà se riusciremo a sprecare anche la seconda chance.
Secondo voi sono un pessimista? Forse sì, ma voi come reagireste a sapere che il termine “porno”, assieme a “mp3”, sono le parole più cercate dai motori di ricerca? Dopo quanto sentito nei telegiornali, alle tavole rotonde dei sapienti e nei corridoi di alcune università, credevo che il web fosse il luogo della libertà e dell’aggregazione. Un posto, sebbene virtuale, in cui possono nascere grandi cose. Ai miei tempi si navigava nel web, anche ora si naviga, ma la maggior parte sembrano essere quasi tutti pirati sessuali!
La cosa che più mi ha fatto riflettere è stata una frase, molto diffusa nei social network: “quando morirò incaricherò un mio amico perché aggiorni il mio status, scrivendo: non sapevo che all’Inferno ci fosse il wi-fi”. Ok, sono un pessimista, ma non credo ci sia molto da aggiungere.
Mondadori ripropone in economica 13 di Jay Asher. Un romanzo in cui i messaggi dall’aldilà sono reali.
Clay, al ritorno da scuola, scopre sulla porta un regalo per lui: sette audiocassette numerate con uno smalto blu. Appena le ascolta, riconosce la voce di Hannah, la ragazza di cui si era innamorato e che una settimana prima si è suicidata. L’ultimo messaggio che la ragazza ha lasciato è il suo tentativo di avere l’ultima parola in merito agli eventi che l’hanno spinta al suicidio. Durante l’ascolto Clay scopre che chi riceve il pacco deve ascoltare le audiocassette per poi darle al prossimo nome di una lista. Clay ascolterà tutte le tredici storie e seguirà un percorso in cui ricostruirà la storia di Hannah.

13, di Jay Asher, Mondadori Oscar Bestsellers, 240 pagine, € 9,50. Uscita prevista per gennaio 2013.

 (Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Libri and tagged , . Bookmark the permalink.