Stephen King torna sul grande schermo

Il re clonato.

(Don’t fear) the reaper, ve la ricordate? Era una canzone dei Blue Öyster Cult, colonna sonora della serie tv L’ombra dello scorpione andata in onda negli anni ’90, tratta da The Stand, un romanzo di Stephen King. Nelle quattro puntate andate in onda ci furono diversi camei in cui volti noti come John Landis, Sam Raimi, Kathy Bates e Kareem Abdul-Jabbar interpretavano alcuni personaggi. Un errore di un computer, l’incapacità di alcuni uomini e un pericoloso virus militare molto simile all’influenza erano l’inizio della fine; la maggiore parte della popolazione umana moriva e un gruppo di sopravvissuti si trovava a scegliere da che parte stare nella lotta tra il bene e il male. Le due fazioni erano rappresentate da Mother Abagail, una veggente ultracentenaria, e Randall l’uomo senza volto, il signore del Male.
Ben Affleck sarà il regista del remake cinematografico dell’opera. Non si conoscono ancora molti dettagli della pellicola, ma sembra che sarà pronta per la fine del 2013. Nello stesso anno sono previsti anche il remake di altri due film tratti da opere di Stephen King: Carrie, di cui abbiamo già parlato, e Pet Cemetary. Alexandre Aja (Riflessi di Paura; Piranha 3D) sarà il regista di questo progetto. La trama sembra ricalcare da vicino quella del libro; una famiglia si trasferisce dalla città in campagna, nel Maine, vicino a un cimitero per animali domestici. In realtà si tratta di un vecchio cimitero indiano dalle caratteristiche molto particolari…
Nell’attesa dei film, oltre a (Don’t fear) the reaper, possiamo ascoltare anche un’altra canzone: Pet Cemetary dei Ramones, scritta in collaborazione proprio con Stephen King e colonna sonora del film originale.

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Film and tagged , , . Bookmark the permalink.