L’ultimo Esorcismo

l successo di film come Paranormal Activity e, ancora prima, The Blair Witch Project, ha dimostrato che non servono effetti speciali complessi per spaventare gli spettatori. Nel filone dell’horror di stampo documentaristico si inserisce perfettamente L’ultimo esorcismo, il nuovo film del tedesco Daniel Stamm, prodotto da un esperto di efferatezze come Eli Roth. Protagonista della pellicola è il reverendo Cotton Marcus, un sacerdote che da tempo ha perso la fede, ma che continua a praticare esorcismi per denaro. Per chiudere la sua carriera, accetta un ultimo incarico a Ivanwood (Louisiana) presso una famiglia di contadini fanatici religiosi, portando con sé una troupe televisiva. Il suo intento è documentare l’inesistenza di Satana, dimostrando che i cosiddetti posseduti sono semplici malati mentali. Tuttavia, quando si rende conto che la giovane Nell è una vera indemoniata, deve ingaggiare una lotta contro il tempo per salvare sia la vita della ragazza che la propria e quella di tutti i membri della troupe. Uscito negli Stati Uniti il 27 agosto scorso, il film ha già conquistato il botteghino americano. In Italia arriverà il prossimo 3 dicembre, distribuito dalla Eagle Pictures.

This entry was posted in News Film. Bookmark the permalink.