Dead Man Down, di Niels Arden Oplev

Io vendico, tu esegui, egli muore.
Ognuno ha i suoi punti deboli e non è sempre detto che sia qualcosa di cui vergognarsi! Nei meravigliosi rapporti umani esistono delle scorciatoie che possono abbreviare, di molto, lo svolgimento di alcune situazioni; alcuni esempi possono essere la seduzione, l’inganno e il ricatto. Protagonisti indiscussi nelle dinamiche motivazionali dei vari personaggi nel nuovo film Dead Man Down di Niels Arden Oplev (il regista della versione originale di Uomini che uccidono le donne). Victor, di professione killer, interpretato da Colin Farrell, si troverà, suo malgrado, a uccidere il proprio capo (Terrence Howard).
La pellicola diventa una vendetta con seduzione e ricatto quando Beatrice (Noomi Rapace), una vittima del Boss, prima seduce e poi ricatta Victor per ottenere la sua personale vendetta. Quando il piano della donna inizia a prendere forma tra un’alchimia di amore e minaccia, un’alta concentrazione di piombo insegue ovunque Beatrice e Victor che, tra esplosioni e violenze di vario genere, cercheranno di sopravvivere per riuscire a spedire all’aldilà un uomo che vogliono morto a tutti i costi.
Un thriller d’azione scritto dallo sceneggiatore J.H. Wyman (in tv Fringe), diretto dal regista danese Niels Arden Oplev (Uomini che odiano le donne) e interpretato da Colin Farrell (Sette psicopatici), Noomi Rapace (Prometheus), Dominic Cooper (La leggenda del cacciatore di Vampiri) e Terrence Howard (La regola del silanzio).

Dead Man Down, regia di Niels Arde Oplev, l’uscita nelle sale cinematografiche americane è prevista per l’ 8 Marzo.

Guarda il Trailer

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Film and tagged , . Bookmark the permalink.

Comments are closed.