Con gli occhi dell’assassino

Con gli occhi dell’assassino di Guillem Morales con Belen Rueda.
Julia, una donna affetta da una patologia degenerativa degli occhi, trova Sara, la cieca sorella gemella, impiccata nella cantina della sua casa. Julia decide di indagare in quello che sente essere un caso di omicidio, entrando in un mondo oscuro che sembra nascondere una misteriosa presenza. Mentre Julia comincia a scoprire la terribile verità sulla morte della sorella, la sua vista si deteriora, fino a quando una serie di morti inspiegabili e sparizioni le attraversano la strada
Prodotto da Guillermo del Toro, con la regia di Guillem Morales, Con gli occhi dell’assassino (Los Ojos de Julia)  è gotico, tetro e pauroso e vanta una straordinaria performance dell’attrice Belen Rueda che riesce a trasmettere le sensazioni e le emozioni di una donna che cerca e trova cose che nessuno dovrebbe e vorrebbe scoprire…Sito Web
Con gli occhi dell’Assassino è un thriller che racconta la storia di una donna incapace di accettare la malattia che l’ha colpita che le sta causando la perdita della vista. La sceneggiatura è congeniata come una corsa contro il tempo, in cui ogni rivelazione nasconde una piccola risposta per svelare il mistero. Si punta a coinvolgere il pubblico, facendolo identificare con la protagonista. I suoi occhi sono gli occhi del pubblico. Quello che Julia vede lo vede anche il pubblico. Quello che Julia sente, lo sente anche il pubblico. E ciò di cui Julia ha paura, è ciò che di cui ha paura anche il pubblico. Questo coinvolgimento è spinto fino al limite, in un gioco formale ed emozionale, progettato per intrappolare lo spettatore, al punto da trascinarlo assieme alla protagonista nell’oscurità, dove si nasconde qualcosa di terribile: la verità.

This entry was posted in News Film. Bookmark the permalink.

Comments are closed.