Citadel, di Cirian Foy

Citadel è una pellicola di Cirian Foy che ha esordito in Italia al Torino Film Festival di quest’anno. Un thriller horror a sfondo psicologico dove la decadenza di un quartiere e il disagio degli abitanti rappresentano una spirale in cui violenza, paranoia e angoscia sono una presenza palpabile in tutto il film.
Una misteriosa banda di ragazzi incappucciati assedia le famiglie residenti nei tre grattacieli che dominano uno dei sobborghi di Edenstown, al fine di impadronirsene e, pur di riuscirvi, conducono attacchi sempre più violenti e spietati. Un giorno nel mirino finisce Tommy Cowley, che assistite, mentre è rinchiuso nell’ascensore, all’aggressione della sua famiglia. Nonostante la moglie sia inchiodata a un letto d’ospedale a causa di un coma irreversibile, riesce a partorire una figlia di cui lui dovrà prendersi cura, pur essendo tormentato da continuo da attacchi di agorafobia.
Dopo avere cambiato appartamento e con l’aiuto di un’assistente sociale e il conforto di un prete, non riesce a liberarsi dalla convinzione di essere ancora perseguitato dalla banda. Per riuscire a sconfiggere i suoi incubi, dovrà tornare dove tutto accadde, nei grattacieli conosciuti come Citadel, per scoprire qualcosa in più riguardo la sua famiglia e quale segreto cela la banda degli “incappucciati”.
Un film sceneggiato e diretto da Cirian Foy, nel cast James Cosmo, Aneurin Barnard, Wunmi Mosaku, Amy Shiels. Una produzione Irlanda-Gran Bretagna.
Restiamo in attesa per una data ufficiale del rilascio nelle sale italiane.
Guarda il Trailer

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Film and tagged , , . Bookmark the permalink.