Anteprima film: Smiley, di Michael Gallagher

Hai mai sentito dire che la risata ha un potere terapeutico?

Il cane che in realtà è un topo, il motociclista senza testa, il tizio che si addormenta e si sveglia con un rene in meno, la ragazza che scompare prima dell’alba lasciando un saluto al rossetto e aids sullo specchio… sono leggende metropolitane.
Ne conosco una poco diffusa; volete sapere qual è? Un mio amico mi ha raccontato di quel tipo che cercava news sui film horror in rete. Voleva sempre trovare titoli nuovi, storie interessanti, poi, quando era soddisfatto, si segnava la data di uscita e aspettava….
Un giorno trova un sito in cui si parla di una trama interessante. Ashley, la solita belloccia, ha problemi psicologici. Roba forte, tipo non distinguere la realtà dai suoi sogni. La tizia allucinata scopre che su internet è possibile risvegliare un tipo strano, uno che ammazza la gente. Si chiama Smiley, non porta il buon umore, ha un coltello per amico e costringe Ashley a scegliere se diventare completamente pazza o essere la prossima vittima.
Appena il tipo, quello che cercava le news su internet, finisce di leggere la trama, sente qualcuno alle sue spalle. Si volta e trova Smiley.
Vi giuro che è vero, la storia me l’ha raccontata un amico, il film uscirà davvero nel 2012.

In uscita in America nel 2012, Smiley è un film diretto da Michael Gallagher e scritto da Glasgow Phillips (South Park, Undead or Alive: A Zombedy). I presupposti sembrano buoni per il ritorno del maniaco assassino in stile Michael Myers & co.
Che fine ha fatto il tipo che cercava notizie? Non lo so, quando lo vedete, chiedetelo a Smiley!

Trailer: http://www.youtube.com/watch?v=11yBPx-ymZA

(Mirko Giacchetti)


This entry was posted in News Film and tagged , . Bookmark the permalink.