Category Archives: Black Door

Il prezzo del silenzio, di Alex B. Di Giacomo

silenzio“Quella notte non arrivarono incubi a svegliarlo. Forse, perché era un incubo già quello che stava vivendo”.
Davide è un agente segreto. Del SIDSE. Ma non somiglia per nulla a James Bond. Non è un uomo di azione, lui. Si occupa di spiare la gente. Intercettazioni ambientali, immagini, suoni. Un brutto giorno, mentre è impegnato a monitorare un magistrato siciliano, lo vede esplodere. Assieme a una macchina, a tutta la scorta e alla sua fidanzata, che ne faceva parte. Davide cade, pesantemente. In fondo a una buca fatta di depressione, eremitaggio, droga. Dopo due anni, è in procinto di rialzarsi. Ripartendo dalle origini, da casa sua, e dalle sue passioni.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged , | Comments Off on Il prezzo del silenzio, di Alex B. Di Giacomo

VICTORIAN SOLSTICE: I Fantasmi dei Natali passati

Quando mi è arrivato da leggere questo e-pub, quarto episodio della serie “Victorian Solstice”, sono rimasto inizialmente perplesso. Tropo breve, forse, il lasso di tempo trascorso dall’uscita precedente. Come possono le autrici, in soli sei mesi, costruire una storia accattivante, affascinante e suggestiva come le precedenti? Poi, però, la sensazione è subito mutata in sconforto, non appena ho scoperto che si tratta del segmento finale. No! Ora che mi stavo affezionando agli arguti e mordaci Jonas e Jericho, e alle loro torbide indagini, me li fate sparire? Crudeltà!

Dal passato dell’ “impresentabile” Jericho Shermadine appare un fantasma. In ossa e lasciva carne.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged , , , | Comments Off on VICTORIAN SOLSTICE: I Fantasmi dei Natali passati

“Boundless”, di Gianlorenzo Casini

Più una specie è evoluta e più energia consuma per mantenersi nello stato di disequilibrio.” [J. Rifkin].

Ventunesimo secolo. Il mondo è ormai diviso in due macro blocchi. L’emergente, prepotente Cina da una parte, e l’Occidente tutto dall’altra. Una nuova gara coloniale si è aperta, stimolata dalla spasmodica ricerca di nuove risorse energetiche, necessarie a sfamare l’infinita voracità consumistica umana. Stavolta però si sono allargati, di molto, gli orizzonti della conquista. Il limite non è più circoscritto agli angoli più remoti della nostra vecchia, amata, terra. Il confine si è ampliato all’intero sistema solare. Che è ormai diviso in due distinte aree di competenza.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged , , , | Comments Off on “Boundless”, di Gianlorenzo Casini

Vloody Mary: il buon sangue di Paolo Di Orazio non mente!

Layout 1La mia vita è la musica. Il mio sogno è far pompare il sangue nelle vene a tutti quelli che ascoltano la mia musica. Credo che la musica sia il motivo principale per provare a sentirci vivi”. [V.Mary] 

Vloody Mary è una Dj di successo. Popolarissima, osannata, idolatrata. Misteriosa, inquietante, irresistibile. Pelle di luna incorniciata di nero abisso. Un boa albino a farle da sciarpa. È seguita, protetta, minacciata, da schiere di ammiratori e ammiratrici. Sogno e incubo per tanti di loro. Le sue serate sono eventi epocali, appuntamenti imperdibili. Smuovono le folle. Di recente, sembra smuovano anche qualcosa di molto più atroce.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged , , | Comments Off on Vloody Mary: il buon sangue di Paolo Di Orazio non mente!

Chi ha ucciso la signora Skrof?, di Mika Waltari

20140605110904_231_cover_bassaIl lettore può abbandonare questo libro per qualche minuto, e cercare di indovinare chi ha ucciso la signora Skrof. Chi? Perché? Come? Se riesce a rispondere a queste tre domande è più intelligente di me”. Sublime crudeltà! Iniziare così l’ultimo capitolo è sfida irresistibile.

La ricca e avara signora Skrof viene trovata morta nel suo appartamento, soffocata dal gas. Suicidio, incidente o omicidio? Casualità, all’apparenza, ma un dettaglio non sfugge all’arguto commissario Palmu, un errore commesso dall’assassino che dà il via all’indagine. E, uno alla volta, si palesano i tanti personaggi legati in un modo o nell’altro all’anziana signora, tutti con un buon motivo per odiarla, con un segreto da nascondere, con un alibi da inventare.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged | Comments Off on Chi ha ucciso la signora Skrof?, di Mika Waltari

Mosaico a tessere di sangue, di Stefano Di Marino

mosaico-a-lettere-di-sangue-217x300Controllare, con la sola forza della mente, l’altrui volontà. Condizionare, manipolare, addirittura soggiogare. Creando insicurezze, incuneandosi nelle altrui debolezze, allargandole. Squarciandole. Per arrivare all’onnipotenza data solo dal dominio e dal totale assoggettamento.

Moira Rachelli è una maestra della manipolazione mentale. Bellissima, carismatica, attirava uomini nel suo cerchio magnetico e li uccideva. Finchè uno di loro, per caso, si salva, e ne provoca la cattura. Moira finisce in un ospedale psichiatrico. Dove continua a condizionare gli altri al suo volere. Fugge, grazie a sconosciute complicità, ma appena evasa viene uccisa da un colpo di fucile al volto. Forse esploso dai suoi stessi complici.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged , | Comments Off on Mosaico a tessere di sangue, di Stefano Di Marino

Il sangue di Andrea Biscaro non mente!

Buon sangue non menteThe 2nd law: Isolated System.
Quando trasmettono una puntata di The walking dead, sui social network si scatena una guerra. Da una parte i “fumettari”, quelli con i pollici sporchi d’inchiostro che sparano “spoiler” pesanti se attaccati frontalmente, e dall’altra i “televisivi”, quelli con orari fissi che per il tempo di due puntate ripetono: “è quanto di meglio si possa avere per una serie tv horror”.
Per non offendere nessuno, dirò: la verità sta da una parte. Inoltre, io non so chi sia Daryl Dixon e, se rompete le scatole, vi maledico segnandovi il volto con l’inchiostro del mio pollice, mentre vi faccio delle anticipazioni in grado di rovinare almeno un paio di stagioni a voi pigri pascolatori catodici.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged , , | Comments Off on Il sangue di Andrea Biscaro non mente!

Lorenzo Mazzoni e lo sbirro Malatesta

malatestaMalatesta, indagini di uno sbirro anarchico, di Lorenzo Mazzoni.

“Nessuno parlava. Non c’era più voglia di chiacchierare, la voglia della piazza, la voglia di socialità”.
Ferrara. Gioventù non più giovane alla vana ricerca di una scintilla, in un qualsiasi venerdì di provincia. Ugo, Manolo e Beppe, di estrazione sociale bassa, vanno verso derive alcooliche e discoteche di quart’ordine. Silvio, Samuele e Mauro, quasi i loro alter-ego benestanti, si dirigono verso derive bianche e tremebonda insofferenza contro gli extracomunitari. Lo sballo dei poveri e quello dei ricchi. In comune ai due terzetti, una passione per i cani e per la presidentessa della locale associazione cinofila, attraente ex ministro, rifugiatasi tra le braccia e nelle tasche di un ricco imprenditore del luogo.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged , | Comments Off on Lorenzo Mazzoni e lo sbirro Malatesta

Sinistre presenze raccontano temi sociali

FANTA_1LSinistre presenze non vuole essere la solita raccolta di racconti horror. Non vuole limitarsi a proporre le solite suggestioni evocative (17racconti17), non vuole essere la solita sequela di storie più o meno buone, alla faticosa ricerca di un filo conduttore. No, non solo. Sinistre presenze si propone, dichiaratamente, di andare oltre, di tentare qualcosa che, nel genere, non si è mai fatto. Vuole andare ad affrontare temi politico-sociali. Abbinare il nero all’impegnato. Sublimare paure individuali in angosce di gruppo o di massa. Decisamente, una novità. Con quali risultati?
Il libro fa leva su una molteplicità di eventi perturbanti, nei confronti però della molteplicità, non più dell’Io più intimo.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged , | Comments Off on Sinistre presenze raccontano temi sociali

Il lato oscuro delle fiabe

Fiabe-OscureLe fiabe. Non solo intrattenimento fine a se stesso. Ma, sempre, metafore archetipiche della natura umana. Spesso con dinamiche inspiegabili, attraverso comportamenti dei personaggi troppo lontani dal logico. Almeno, alla luce dell’oggi. Questa antologia presenta la rivisitazione, in chiave horror, gotica, finanche fantascientifica, di tredici tra le favole più famose. Riadattandole, attraverso modus operandi più vicini al modo di sentire attuale. Fino a renderle quasi più plausibili delle originali.
Impresa difficile, rileggere fiabe classiche sotto una luce moderna, riadattando le situazioni a una “metaforicità” odierna. L’equilibrio fra simbolismo e coerenza è delicato, dovendo riuscire gli autori nel contempo a caricare le storie del significato voluto, rendendole scorrevoli e armoniche.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged , | Comments Off on Il lato oscuro delle fiabe

Panoramica su La Mela Avvelenata

logo melaLa casa editrice La Mela Avvelenata, specializzata nel campo del digitale, propone diverse interessanti opere, soprattutto nell’ambito della narrativa fantastica e sci-fi. Ecco una panoramica su alcune di esse.

Il soldatino di piombo, di Fabrizio Fortino

Originale e poetica rivisitazione della fiaba di Hans Christian Andersen.
Un bambino gioca sereno con i suoi piccoli personaggi, ispirati al “Soldatino di piombo”. Deciso a modificare l’andamento della fiaba, che così bene conosce. Controllando inconsapevole il destino del soldato Jack, un milite della seconda guerra mondiale. Due storie parallele, dove la fantasia e la realtà si mescolano, confondendosi. Due storie d’amore e di morte, e poco importa quale sia vera e quale quella creata.…
[Leggi tutto …]

Posted in Black Door | Tagged , | Comments Off on Panoramica su La Mela Avvelenata