Category Archives: Almanacco del crepuscolo

Portali verso altri mondi, dal mito alla letteratura

30-tardisPortali magici e misteriosi, come abbiamo visto negli articoli precedenti, sono disseminati per il mondo, baluardi di storie sussurrate nei secoli. Tuttavia è nella potenza dell’immaginario che in fondo risiede il vero potere del Portale.

Forse per questo motivo le storie sono ricche di porte per altri mondi, in particolar modo il genere fantastico. La porta magica è l’inizio del viaggio dell’eroe e della sua trasformazione, e spesso prevede un “guardiano della soglia” pronto a far pagare il biglietto, come il drago a guardia del giardino delle Esperidi. Nella Divina Commedia, Dante è messo in guardia da una scritta sulla porta, così talvolta in alcuni luoghi di potere si trova la scritta “Questo è un luogo terribile”.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged | Comments Off on Portali verso altri mondi, dal mito alla letteratura

Porte mistiche in Italia ed Europa

14-portone-del-diavolo-di-torinoFra Paradiso e Inferno, le porte mistiche europee

In Europa, il simbolismo delle porte magiche ha continuato ad avere un ruolo importante anche nel Medioevo, assumendo una duplice valenza. Da un lato, nel contesto cristiano “ufficiale”, le entrare di alcune chiese hanno assunto la valenza di porte celesti mentre, quasi a voler ribilanciare l’ordine cosmico, alcuni portoni attribuiti al demonio iniziarono a comparire in paesi e città, avvolti dal mistero.
I portali d’ingresso delle chiese medievali avevano una funzione salvifica e spesso venivano adornati con scene bibliche, mentre importanti basiliche ospitarono degli esempi di Porta Santa, di solito tenuta murata (oggi solo sbarrata) e aperta unicamente in occasioni speciali.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged | Comments Off on Porte mistiche in Italia ed Europa

Portali mistici, fra santi e alchimisti

01-tris-portale-megaliticoLe porte magiche dal mito alla storia

Quando io e Orby passiamo vicino a delle rovine antiche, la nostra immaginazione si mette subito al lavoro, alla ricerca della storia nascosta in quell’angolo di mondo. Ancora più affascinanti sono, per noi, quelle porte che non possono essere attraversate da esseri umani, come le false porte egizie, quelle che recano simbologie criptiche ed esoteriche e quei portali che danno sul nulla (almeno in apparenza). E se invece conducessero da qualche parte?

Alcune fra le più belle storie fantastiche iniziano con una porta. L’armadio di Lewis catapulta i protagonisti nel mondo magico di Narnia, oltrepassando la porta dell’inferno, Dante inizia il suo viaggio nell’Aldilà, mentre è con una botola che inizia l’avventura dei Goonies alla ricerca del tesoro dei pirati.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged | Comments Off on Portali mistici, fra santi e alchimisti

Draghi, streghe e mostri delle Alpi

03-drago-dalla-testa-di-gattoEchi di magia fra le montagne del nord

L’Italia è un paese ricco in abbondanza di leggende, tuttavia la zona delle Alpi ricopre un posto speciale nel nostro folklore. Considerate fin dagli albori come un territorio impervio e misterioso, le Alpi sono rimaste per secoli la dimora di draghi, megere e mostri assetati di sangue nell’immaginario popolare. Rispetto alle pianure, dove ogni metro quadro veniva disboscato e portato alla rassicurante luce del sole, le montagne rimasero per molto tempo difficili da raggiungere e ardue da addomesticare, vere e proprie zone d’ombra, dove gli esseri fantastici sembravano essersi annidati più che in ogni altro luogo.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged , , | Comments Off on Draghi, streghe e mostri delle Alpi

La Grotta delle Fate e altri luoghi magici della Val Fondillo

Verso la grotta delle fate

C’è un luogo, nel cuore verde dell’Abruzzo, dove leggenda e paesaggio si fondono, per dare vita a qualcosa di unico nel suo genere. Scopriamo quali sono i luoghi magici della Val Fondillo nel Parco Nazionale d’Abruzzo: la Grotta delle Fate e le Cinque Fonti Sacre dell’antichità.

Incredibile ma vero, il caldo afoso è arrivato anche qui nella Grande Casa del Crepuscolo (sede della Redazione dell’Almanacco); neanche il regno dei brividi e delle ombre si salva dall’afa! Così io e Orby siamo andati in cerca di un po’ di refrigerio nel Parco Nazionale d’Abruzzo, una delle zone d’Italia ancora brulicante di fauna selvatica e, ovviamente, del suo corrispettivo invisibile.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged , , | Comments Off on La Grotta delle Fate e altri luoghi magici della Val Fondillo

Il Pentacolo, un retaggio perduto

Spentacleimbolo malevolo o chiave di una sapienza silenziosa?

Il Pentacolo è un simbolo antichissimo, formato da una stella a cinque punte, che si trova spesso iscritta all’interno di un cerchio. Di tutti i simboli esoterici, è forse uno dei più temuti e incompresi. Dalle streghe ai satanisti, fino alle Brigate Rosse, il povero Pentacolo si è visto associare, nel corso dei secoli, ai contenuti più disturbanti e pericolosi per quello che viene considerato l’ordine costituito.
Ma quali sono i significati celati dietro la stella a cinque punte? Sono sempre stati negativi?
Nel Maniero del Crepuscolo, da dove come ogni mese vi scriviamo, esistono meandri di corridoi, con centinaia di porte, ciascuna dedicata a un mistero.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Comments Off on Il Pentacolo, un retaggio perduto

I Sacerdoti Lupo del Monte Soratte

lupoLe origini italiche della licantropia

Esistono storie tanto potenti da sopravvivere nei millenni, bestie affamate di tempo capaci di affascinare popoli interi. Come quella che stiamo per raccontarvi.
Eravamo nella Grande Casa del Crepuscolo (sede della Redazione dell’Almanacco) a sorseggiare la tisana della sera, quando abbiamo udito dei rumori inquietanti dal Portone. Ho aperto ma non c’era nessuno, soltanto i solchi lasciati da immensi artigli e una serie di orme… che di umano non avevano nulla. Ho subito convocato Orby, il mio aiutante fluttuante, e insieme abbiamo seguito le misteriose tracce.

Il Monte Soratte

Siamo giunti così nei pressi del Monte Soratte, in Sabina (a nord di Roma), luogo di leggende arcane e miti immortali.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged , , , | Comments Off on I Sacerdoti Lupo del Monte Soratte

Intervista al Green Man – Un mistero svanito nei secoli

Green ManC’è qualcosa che sussurra fra le foglie.

L’Uomo Verde è un misterioso elemento decorativo, diffuso in particolare nell’arte cristiana medievale del Nord Europa, ma già presente nell’arte romana e medio orientale. A differenza di altri simboli fantastici come draghi e unicorni, tuttavia, il Green Man non ha storia. O meglio, non c’è una leggenda sulla sua origine, ma tante piccole storie, schegge di un passato che sembra svanito dalla memoria.

Al giorno d’oggi, rimane un mistero mai svelato. Per questo siamo andati a indagare!

Tossicia (TE), Chiesa Medievale, pieno inverno. Siamo alla ricerca del famoso “Uomo Verde”, un simbolo misterioso, che tanto spesso appare nell’arte del Medioevo europeo.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged , , , | Comments Off on Intervista al Green Man – Un mistero svanito nei secoli

La Collezione De Benedettis, un distillato di Mistero

1C’è un luogo, a Lucca, dove la realtà sfuma nella leggenda.

La Collezione De Benedettis è un museo privato dedicato all’assurdo e al sovrannaturale. Le tematiche spaziano dalla criptozoologia ai fantasmi, dagli oggetti maledetti alle streghe, passando per le più controverse figure della storia. L’allestimento è composto da un sapiente mix di originali e ricostruzioni, mentre l’atmosfera che si respira è quella di una grande passione, riversata in ogni dettaglio da Christian Alpini e la sua rosa di collaboratori.
Io e Orby (ricordate “la-cosa-fluttuante-che-mi-dice-cose-strane-ma-faccio-finta-di-niente”?) siamo andati a trovarli in concomitanza con il Lucca Comics & Games, proprio durante la notte di Halloween.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged , | Comments Off on La Collezione De Benedettis, un distillato di Mistero

Samhain, le origini magiche di Halloween

Samhain, le origini di HalloweenMele caramellate, zucche dai volti spaventosi, mostri a piede libero. Il semplice nome di questa festa evoca all’istante immagini nitide. Ma cosa c’è davvero alle origini di Halloween? Si tratta davvero di una “festa americana”, o è parte di un retaggio dimenticato?

Fino a pochi anni fa, Ognissanti era vissuta come una semplice “festa comandata”, di quelle che passano in sordina. Oggi, invece, questa festa sembra aver cambiato volto, divenendo anche da noi, come negli USA, un’occasione per travestirsi da creature fantastiche, uscire per locali e gustare atmosfere horror. Eppure le usanze di Halloween furono portate nel Nuovo Mondo proprio dagli emigranti della “Vecchia Europa”.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Comments Off on Samhain, le origini magiche di Halloween

Un’eterna ninna nanna – Inquietanti storie di fantasmi dal Castello di Fumone

La marchesa di FumonePuò l’amore di una madre durare in eterno, sopravvivendo persino alla morte?
Può, un sentimento tanto bello e luminoso, trasformarsi in un’ombra inquietante, che striscia lungo muri di fredda pietra di un antico maniero, turbando il cuore di chi vi si reca?
Sembrerebbe la quarta di copertina di un romanzo horror, invece è quello che accade a Fumone, in provincia di Frosinone, in uno dei più conturbanti borghi medievali del nostro paese.
Il castello Longhi De Paolis è infatti noto come un luogo infestato da spiriti e fantasmi, riportati negli anni da numerose testimonianze. Un maniero antico, dove si respira un’atmosfera densa di vicende terrificanti.…
[Leggi tutto …]

Posted in Almanacco del crepuscolo | Tagged | Comments Off on Un’eterna ninna nanna – Inquietanti storie di fantasmi dal Castello di Fumone